23, Febbraio, 2024

Cimiteri comunali, stima del comune sugli interventi da effettuare. Chiassai: “Mezzo milione di euro solo per i lavori prioritari”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Serviranno circa 500mila euro per effettuare i primi lavori di manutenzione ormai  necessari nei sette cimiteri comunali che si trovano nel territorio di Montevarchi. Il più urgente degli interventi sarà a San Marco, perché qui nei giorni scorsi si è verificato un crollo nei pressi della cappellina; a seguire toccherà a Levane, dove sono state segnalate alcune infiltrazioni d’acqua con le piogge. Poi, nel corso dei mesi, si interverrà su tutti gli altri.

Ad annunciare il piano di lavoro è stata Silvia Chiassai Martini, sindaco di Montevarchi. “I cimiteri sono un luogo sacro della memoria; per questo motivo, come promesso, abbiamo dato inizio ad una valutazione per i primi interventi da effettuare su tutti e sette i cimiteri comunali affrontando le criticità che durano da decenni. Abbiamo già stanziato i fondi per la progettazione definitiva-esecutiva dell’intervento per la cappellina nel cimitero di San Marco, dove alcuni giorni fa si è verificato un crollo parziale della copertura e del paramento murario, e per alcune porzioni del muro perimetrale di recinzione, ma anche per la progettazione della parte del cimitero di Levane danneggiata dalle infiltrazioni di acqua”.

“Abbiamo già una stima degli interventi prioritari da effettuare in tutti i cimiteri, per un costo di 500.000 euro – continua Chiassai – i lavori partiranno nei prossimi mesi. L’importo sarà tuttavia molto più consistente considerando le operazioni di rifacimento di tutti gli impianti elettrici e dei lavori strutturali importanti. L’impegno che ci siamo assunti, per quanto gravoso, è ritenuto indispensabile dopo decenni di mancanza di manutenzione straordinaria per rispetto dei nostri defunti e dei loro cari”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati