08, Dicembre, 2022

Cambia il gestore dei fontanelli comunali; partono anche controlli e manutenzioni straordinarie

Più lette

In Vetrina

Arriva un unico gestore per i fontanelli dell’acqua potabile di tutto il comune di Figline e Incisa. Dal mese di ottobre sarà infatti la Istal Nuova srl di Barberino Tavarnelle a occuparsi direttamente della gestione e della manutenzione delle 11 macchine presenti sul territorio comunale, oltre ai 12 distributori installati all’interno degli edifici pubblici.

Per consentire le operazioni di controllo e manutenzione, dal 1° al 6 ottobre è possibile che si verifichino delle interruzioni temporanee dell’erogazione dell’acqua. Durante le operazioni di controllo, tutte le macchine saranno sottoposte a una pulizia e una sanificazione straordinaria e verranno aggiornati anche i pannelli informativi con i numeri utili. I cittadini potranno continuare a utilizzare le tessere già in loro possesso.

I fontanelli si trovano a Figline in via Roma, piazza Salvo D’Acquisto, via della Resistenza, piazza Guido Rossa a San Biagio; a Incisa in piazza Santa Lucia; a Matassino in piazza Don Minzoni e nelle frazioni di Burchio, Restone, Palazzolo, Ponte agli Stolli, Stecco. Nessun cambiamento invece riguarderà il fontanello in località la Massa, gestito da Publiacqua.

“Una scelta – spiega l’assessore all’Ambiente, Paolo Bianchini – che guarda al contenimento dei costi e all’efficacia per migliorare ancora un servizio che da anni è entrato a far parte della quotidianità di tanti cittadini. In questo modo potremo garantire un servizio omogeneo e sarà più semplice intervenire in caso di guasti o aggiornamenti del sistema. Il nuovo contratto prevede inoltre un maggior numero di pulizie periodiche degli impianti e di controlli della qualità dell’acqua rispetto al precedente”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati