28, Gennaio, 2023

Aperto il nuovo Sportello telematico polifunzionale: strumento veloce per pratiche, informazioni, richieste al comune

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il comune di Castelfranco Piandiscò ha aperto il nuovo Sportello telematico polifunzionale: una sezione del sito che permetterà ai cittadini e alle imprese di comunicare in maniera comoda e veloce con l’Amministrazione, richiedere documenti e avviare pratiche. Lo sportello, che è già disponibile a questo link, è a disposizione attraverso un accesso tramite Spid o Carta di identità elettronica.

A spiegare l’intento di questo nuovo servizio è l’assessore Niccolò Innocenti: “Servirà ai cittadini per contattare l’Amministrazione in merito a qualsiasi servizio, senza venire in presenza, senza prendere un permesso a lavoro o perdere tempo”. Trascorso un primo periodo transitorio, lo Sportello diventerà lo strumento privilegiato di comunicazione con i cittadini: “Le persone meno abituate ai mezzi telematici potranno comunque rivolgersi agli uffici, però si preferirà in linea generale l’invio telematico di pratiche, richieste, documentazioni. L’obiettivo è di dematerializzare e digitalizzare l’archivio comunale, ma anche appunto di venire incontro alle esigenze dei cittadini”.

Lo sportello telematico polifunzionale è stato attivato con un investimento di circa 30mila euro da parte del Comune, mentre la gestione negli anni successivi sarà finanziata grazie a fondi Pnrr che l’Amministrazione di Castelfranco Piandiscò è riuscita ad ottenere, per circa 400mila euro.

Sempre sul sito del comune di Castelfranco Piandiscò è stata attivata un’altra sezione utile ai cittadini:Si tratta dell’estratto conto e della posizione tributaria, uno spazio accessibile sempre tramite Spid, relativo a Tari e occupazione del suolo pubblico. Un servizio utile per verificare di essere in regola con i propri pagamenti”.

 

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati