20, Maggio, 2024

Ampliamento della sede del Varchi: chiusa la gara. Due le offerte ammesse, ora la valutazione e poi l’affidamento

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Si è chiusa la gara per l’affidamento dei lavori di ampliamento della sede dell’Istituto superiore Varchi di Montevarchi. L’edificio di viale Matteotti sarà allargato con la realizzazione di una nuova ala che ospiterà l’indirizzo della Magiotti, la cui attuale sede verrà dismessa. Un progetto della Provincia di Arezzo per un valore complessivo da 5 milioni di euro.

La procedura di gara si è svolta fra la fine del 2022 e febbraio 2023: nel complesso sono pervenute 3 offerte, una delle quali è stata però subito esclusa in quanto il raggruppamento di imprese proponente aveva come mandataria una ditta ammessa a concordato con continuità aziendale. Ora dunque, per le altre due, si apre la fase di verifica tecnica ed economica delle offerte presentate, che permetterà di scegliere il vincitore del bando al quale affidare i lavori, per far partire il cantiere.

Il progetto della Provincia è cofinanziato dal Pnrr, e vedrà la costruzione di una nuova ala con 5 aule per la didattica, 8 aule per le attività speciali, 2 aule per attività integrative e una nuova biblioteca, oltre agli spazi di connessione e servizi igienici; tutto distribuito in due piani, autonomo dal punto di vista impiantistico ma collegato alla sede principale attraverso una passerella.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati