07, Agosto, 2022

Alla nuova rotatoria un capitello in pietra donato dall’artigiano Sottili

Più lette

In Vetrina

È stato inaugurato sabato mattina il capitello in pietra che è stato installato all’interno della nuova rotatoria di Cascia, a Reggello: l’opera è stata donata da Ennio Sottili, noto artigiano del territorio e proprietario di una storica attività di lavorazione della pietra.

Un’opera che ha un significato particolare: si tratta, infatti, della riproduzione del secondo capitello della Pieve di San Pietro a Cascia, sul lato della torre campanaria, che fu realizzato dal padre di Ennio, Gino Sottili, in occasione dei restauri che modificarono la facciata intorno al 1920 e che furono diretti dal Pievano don Meazzini, cultore delle arti.

“Mi sento in dovere – ha commentato il sindaco Piero Giunti, dopo il taglio del nastro – di ringraziare Ennio Sottili per la donazione effettuata, gesto concreto di generosità e sensibilità nei confronti della comunità reggellese”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati