17, Agosto, 2022

Cinema, teatro e arte. I protagonisti degli eventi del weekend dedicato alla festa della donna

Più lette

In Vetrina

VENERDì 11 MARZO

Montevarchi – Sarà presentato venerdì 11 marzo, alle ore 17.30, in Sala del Podestà, il nuovo libro di Giovanni Pallanti “Il morso della storia” (Lorenzo de’ Medici Press) alla presenza del Sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini. E’ il quarto appuntamento, in questo 2022, con la rassegna “Incontro con l’autore, un ciclo di presentazioni organizzate dal Comune di Montevarchi che termineranno alla fine di marzo. L’iniziativa è promossa dal “Centro Studi La Voce” e il Presidente Lorenzo Zirri converserà con l’autore per scoprire il significato di un’indagine basata su una raccolta di vicende storiche ritenute dall’autore stesso degne di analisi.

Montevarchi – Alle ore 14:30, diretta streaming sul canale Youtube dell’Accademia Valdarnese del Poggio: “Dialogo sulla semiotica oggi”, incontro in dialogo fra il Professor Cosimo Caputo (Università del Salento) e il Direttore dell’Audioteca Poggiana Salvatore Dell’Atti nel quale si offriranno spunti su uno spazio interdisciplinare – quello della semiotica appunto – ineludibile nell’odierna società della comunicazione. Diretta al seguente link https://www.youtube.com/channel/UCdjCI6DPtL4WhCHgnsPyrQg

SABATO 12 MARZO

Laterina Pergine – Sabato 12 marzo, alle ore 21.15, al Teatro Comunale di Laterina, in occasione della Festa della Donna 2022, nuovo appuntamento con la stagione teatrale: in scena, in prima assoluta, lo spettacolo “Penelope Theme – Tela sottil a oprar si mise”. In scena Chiara Cappelli che interpreta le diverse anime del racconto omerico attraverso le riflessioni di un’ancella, immerse in un intercalare con la voce della regina d’Itaca e la poetica del testo tradotto da Ippolito Pindemonte nel 1822.

Figline Incisa – Salute, teatro amatoriale, approfondimento culturale e cinematografico. Sono i temi che saranno toccati nel fine settimana di Figline e Incisa, durante le tante iniziative in programma in vari luoghi del territorio.  Per partecipare sarà richiesta l’esibizione del Green pass. Si parte sabato 12 alle 16, con il primo appuntamento de “I Sabati della Salute”, il ciclo di incontri dedicato all’approfondimento di temi legati al benessere e alla promozione dei servizi del sistema sanitario regionale. Essendo una data in prossimità della Giornata nazionale del fiocchetto lilla (promossa ogni 15 marzo per sensibilizzare sul tema dei disturbi dell’alimentazione e della nutrizione) sarà inaugurata una panchina lilla ai Giardini Dalla Chiesa di Figline.
Contemporaneamente, alla “Marsilio Ficino” di Figline, prosegue la rassegna “Primavera in biblioteca”. Dopo la mattinata in compagnia del “Gruffalò” (laboratorio per bambini, sold-out il 12 ma ancora prenotabile il 2 e il 9 aprile), alle 16 è in programma la presentazione del libro “Tremila cinquecento battute”, il racconto di un anno di cinema, cinquantadue recensioni per un film alla settimana. L’autore, Lorenzo Pierazzi, si è laureato in Storia e Critica del cinema presso l’Università degli Studi di Firenze, è critico cinematografico del settimanale Toscana, collabora stabilmente con l’Associazione Cattolica Esercenti Cinema (ACEC) ed è membro della giuria del concorso cinematografico International Police Award Arts Festival.
Alle 17.30 appuntamento a Palazzo Pretorio con l’Accademia Valdarnese del Poggio, per il quarto ciclo di incontri del progetto “Visionari e/o Profeti”: un viaggio alla scoperta di alcuni dei personaggi più iconici del secolo scorso, realizzato in collaborazione con i Comuni del Valdarno aretino e fiorentino. Per la tappa figlinese il personaggio da approfondire sarà Madeleine Delbrêl, mistica e saggista, in compagnia di Serena Noceti, teologa e docente ordinario di Teologia sistematica presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose ‘Galantini’ di Firenze.

San Giovanni Valdarno – Nel mese in cui cade la giornata internazionale della donna, tante iniziative nella città del Marzocco: un interessante programma di spettacoli teatrali al Masaccio con Amanda Sandrelli e Milena Vukovic, la presentazione del libro di Melania Soriani a Palomar e  la mostra dedicata a Chantal Akerman a Casa Masaccio. Il Comune di San Giovanni Valdarno ha organizzato momenti di riflessione importanti e significativi in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale dei diritti delle donne. Numerose sono le iniziative collegate alla giornata del’8 marzo che come Comune di San Giovanni Valdarno, abbiamo deciso di organizzare:  dalla presentazione del volume di Melania Soriani, Bly, sabato 12 marzo a Palomar Casa della Cultura, a due appuntamenti significativi della stagione teatrale 2022 del Teatro Masaccio con Amanda Sandrelli in ‘Lucrezia Forever’, mercoledì 16 marzo e Milena Vukotic in ‘A Spasso con Daisy’, mercoledì 30 marzo fino alla mostra dedicata all’innovativa regista Chantal Akerman, pioniera del cinema femminista. Un mese intero dedicato alle donne. Sabato 12 marzo, nell’ambito degli appuntamenti de “Le piazze del sapere” a Palomar, Melania Soriani presenterà il suo libro“Bly” (Mondadori).

Montevarchi – Sabato 12, ore 17:30, Palazzo Pretorio di Figline Valdarno: “Madeleine Delbrêl (1904-1964). Noi delle strade”, primo incontro del quarto ciclo di incontri su “Visionari e/o Profeti” a cura di Serena Noceti, teologa e docente ordinario di Teologia sistematica presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose ‘I. Galantini’ di Firenze. Prenotazione telefonando allo 055-9125304 o registrandosi su www.fiv-eventi.it.

DOMENICA 13 MARZO

Articoli correlati