28, Maggio, 2024

Figline Incisa, M5S: “Un buon inizio che fa ben sperare per il futuro”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il gruppo territoriale del Movimento 5 stelle di Figline e Incisa Valdarno commenta il proprio sostegno al candidato del Pd nelle elezioni amministrative di giugno.

“Uno dei punti più importanti dell’alleanza con il PD e della coalizioni che supportano la candidatura a sindaco del signor Valerio Pianigiani è stato già raggiunto in questa amministrazione, con l’approvazione della mozione sulla Multiutility e l’esclusione della sua quotazione in borsa. Un traguardo importante, frutto di un impegno costante e di una visione a lungo termine. L’uscita dal Movimento 5 Stelle del nostro unico consigliere comunale, pur creando un ostacolo politico (non potendo presentare la mozione a nome del M5S), non ha intaccato la nostra incrollabile convinzione che l’acqua debba rimanere un bene pubblico. La nuova alleanza ha dimostrato piena condivisione su questo tema, permettendo di approvare un documento condiviso che esclude la quotazione in borsa, già con l’attuale giunta in carica”.

“Un buon inizio che fa ben sperare per il futuro. Riteniamo che questa alleanza troverà convergenze anche sugli altri temi cruciali della nostra amministrazione, già condivisi durante la stesura del programma. Solo da queste prossime elezione ci è concesso fare alleanze con altri partiti, in quanto lo statuto del M 5 Stelle non lo permetteva. Abbiamo per molti anni fatto opposizione, ma non incidendo realmente sulle scelte per il bene dei cittadini. Oggi, grazie al dialogo aperto e costruttivo con le altre forze politiche che condividono la nostra visione, abbiamo l’opportunità di incidere maggiormente sulle decisioni da prendere. Nei comuni come il nostro, è fondamentale avere interlocutori disponibili al confronto e Valerio Pianigiani rappresenta un netto cambiamento in tal senso.
Con il suo approccio innovativo e collaborativo, insieme siamo certi che sapremo dare voce alle istanze dei cittadini e portare avanti un cambiamento positivo per il nostro territorio”.

 

Articoli correlati