15, Giugno, 2024

Elezioni Terranuova, Di Ponte chiede un confronto pubblico in piazza tra i due candidati sindaci

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il candidato sindaco di “Terranuova futura” Mauro di Ponte torna a chiedere che si svolga un confronto pubblico in piazza della Repubblica con l’altro candidato sindaco, Sergio Chienni. “Sono passati esattamente 10 giorni dalla mia richiesta, nessuno dei soggetti destinatari della mia lettera ha avuto evidentemente il tempo di rispondere. Non nascondo che sono amareggiato e deluso. Deluso da Aziende ed Enti che si occupano di un servizio pubblico come quello dell’informazione politica, soprattutto all’approssimarsi della scadenza elettorale. Amareggiato da un competitor politico che evidentemente non vuole questo confronto in piazza. Il tempo per fare spot elettorali lo trova, non si capisce perché non trovi 5 minuti per comunicare il giorno per un confronto politico che è parte essenziale della campagna elettorale”.

“Credo sia un doveroso atto di informazione per tutta la nostra cittadinanza, un momento di democrazia importante. I terranuovesi hanno il diritto di ascoltare programmi ed idee con contradditorio tra coloro che si propongono di essere i loro amministratori per i prossimi anni. In passato fu organizzato, sia per le elezioni amministrative che per le elezioni primarie del centro sinistra. Sono stati importanti momenti di partecipazione della nostra comunità. Auspico non si commetta nuovamente l’errore che è stato fatto dal PD pochi mesi fa di chiudersi alla cittadinanza scegliendo di non fare le primarie. È importante far partecipare i terranuovesi ad un dibattito pubblico che è il sale della democrazia”, conclude Di Ponte.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati