29, Gennaio, 2023

Un Rimini cinico passa al “Brilli Peri”, l’Aquila precipita all’ultimo posto

Più lette

Non è stata una prima al “Brilli Peri”  positiva per Marco Banchini:  il suo  Montevarchi, pur non demeritando con il pareggio che sarebbe stato più che giusto, si è arreso di misura a un Rimini cinico,  che non ha creato molto ma ha saputo trovare la rete

Per quello che riguarda la classifica, l’Aqulia,  vista la vittoria del San Donato Tavarnelle a Fiorenzuola, da stasera è ultima da sola.

Dopo soli tre giri di orologio la squadra romagnola  è passata in vantaggio con Gigli di testa su un preciso cross di Gabbianelli, per quello che alla fine è risultato essere il gol-partita. Il Montevarchi ha provato a reagire con Kernezo e con Giordani, senza però riuscire a mettere la palla in fondo al sacco. Una nota stonata per la squadra rossoblù  l’infortunio capitato ad Amatucci, che ha dovuto lasciare il terreno di gioco.

Nella ripresa il pallino del gioco è stato costantemente del Montevarchi, a più riprese pericoloso e ci hanno provato Jallow, Marcucci con un paio di rasoiate dal lontano e soprattutto Kernezo, che ha costretto agli straordinari il portiere avversario, con il pallone che di entrare non ha proprio voluto saperne.

Articoli correlati