28, Maggio, 2024

Ultimi novanta minuti in Prima e Seconda categoria, fra chi ancora deve salvarsi e chi sogna la promozione

Più lette

Ultimi novanta minuti nei campionati Prima e Seconda categoria, con in ballo punti  determinanti per stabilire gli ultimi verdetti e sapere per chi la stagione sarà finita e chi dovrà  cimentarsi in play-off e play-out.

In Prima categoria la Resco Reggello cercherà di far risultato nella gara che la vede fare vista al Belmonte, sperando in un passo falso del Cubino col Casellina per balzare in testa ed  essere promossa direttamente.

Un San Clemente già salvo riceve il San Godenzo, mentre il Vaggio Piandiscò cercherà punti-salvezza nella gara casalinga contro l’Ideal Club Incisa, già certo terza posizione. Per guadagnare la salvezza è obbligata a vincere la Castelnuovese in casa con il Chianti Nord,  l’Atletico Levane Leona cercherà tre punti contro il già retrocesso Pratovecchio mentre la Rignanese deve vincere in casa del Galluzzo e sperare in alcuni risultati favorevoli per arpionare i play-out.

Nel girone L di Seconda categoria, fondamentale sarà la gara dell’Ambra: vincere infatti in casa con la Tuscar vorrebbe dire mantenere almeno  un punto di vantaggio sullo Stia e vincere il campionato.

Ultima partita ininfluente per le altre valdarnesi, già salve e fuori dai giochi play-off. In programma Arno Castiglioni Laterina-Pestello  e Cavriglia-Bettolle; nel girone I la Fulgor Castelfranco chiuderà la stagione in casa del Sant’Agata.

Articoli correlati