03, Marzo, 2024

La Sangiovannese segna in avvio, soffre nella ripresa ma alla fine batte di misura il Cenaia

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La sfida con in palio punti pesanti nei bassifondi fra Sangiovannese e Cenaia è terminata 1-0.  Visti i risultati arrivati dagli altri campi, la Sangiovannese ha guadagnato su tutte le dirette concorrenti, portandosi a un punto dal Montevarchi.

Alla Sangiovannese sono bastati cinque giri di orologio per passare in vantaggio: azione di Sacchini, palla sulla sinistra a Regolanti in sovrapposizione, il numero nove azzurro da posizione defilata ha messo la palla sul palo più lontano realizzando quello che sarà ili goi-partita.

La reazione del Cenaia si è limitata, al quarto d’ora, a una botta da lontano di Signorini abbondantemente fuori, mentre il Marzocco è andato vicino al raddoppio al 18′ con Simonti di testa.

La Sangiovannese si è poi   prodigata in varie  proiezioni offensive alla ricerca del secondo gol, il Cenaia ci ha provato con Caciagli, la cui conclusione è stata bloccata a terra senza problemi da Barberini. Non è successo altro  e il primo tempo è finito 1-0.

Nella ripresa Cenaia subito pericoloso con Macchia, bravo Barberini a farsi trovare pronto e deviare in angolo. La squadra ospite ha alzato il baricentro (gol annullato per fuorigioco a Sanyang al 10′)  mentre la Sangiovannese,  tornata in campo visibilmente impaurita, solo al 25′ si è rifatta  viva  dalla parte della porta avversaria,  con Sacchini che su calcio di punizione del limite ha scheggiato la traversa.

Nel finale  sempre più propositivo il Cenaia, la Sangiovannese è stata accorta riuscendo anche a uscire dal guscio un paio di volte con Simonti. Quattro i minuto recupero, il Marzocco ha tenuto duro e alla fine ha potuto festeggiare i tre punti.

 

Articoli correlati