28, Febbraio, 2024

La Sangiovannese chiamata ad affrontare un Trestina in gran forma

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Una Sangiovannese alle prese con una classifica difficile e con rescissioni inattese e pesanti che potrebbero anche non essere le ultime, riceve domani una squadra in gran forma come il Trestina.

Gli umbri infatti si presentano a questo appuntamento (per entrambe sarà l’ultima gara del girone di andata nonché l’ultimo impegno dell’anno solare 2023)  reduci da quattro vittorie consecutive, l’ultima delle quali sul Livorno, che li ha proiettati all’ottavo posto, con l’intenzione di risalire ancora.

L’organico del Trestina è molto giovane (età media di poco superiore ai venti anni), con alcuni giocatori esperti della categoria a fare da punti di riferimento per il gruppo come Tascini, miglior marcatore della squadra con sette reti, Belli, Contucci e Di Nolfo.

Per quello che riguarda la Sangiovannese ci sono tanti interrogativi circa chi scenderà in campo a partire dalla difesa, dove si stava ancora cercando un rinforzo a la partenza di Rosseti lascia il reparto con gli uomini contati. Lo stesso vale per l’attacco erano già andati via Zhar e Iaquinta, adesso Regolanti e la alternative sono quasi a zero.

 

 

 

Articoli correlati