22, Giugno, 2024

La Sangiovannese attesa dalla trasferta di San Donato

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Prima di due gare da far tremare i polsi per la Sangiovannese, che se domenica 7 novembre affonterà in casa  l’Arezzo,  domani sarà attesa da una trasferta molto più che impegnativa come   quella in casa del San Donato Tavarnelle, squadra che si trova a occupare la seconda posizione con, da un lato il miglior attacco con sedici i gol realizzati, dall’altro una difesa non impeccabile con uncidi reti incassate.

Il Marzocco, terzultimo in classifica con appena tre punti all’attivo e ancora alla caccia del primo successo stagionale, deve tirare fuori dal cilindro una prestazione impeccabile per portare via qualcosa da un campo difficile,  contro un avversario che ha tutte le carte in regola per un campionato da protagonista. Circa la rosa il San Donato, ben allenato dall’ex Paolo Indiani, è completo in tutti i reparti specie in attacco, dove oltre agli ex Gerardini e Mencagli figurano l’esperto Mazierli e sopratutto Russo, autore di nove gol.

Per questa delicata sfida mister Iacobelli ancora non potrà contare su Lorenzoni e Calosi mentre solo all’ultimo si deciderà se impiegare o meno Lazzoni.

Foto dalla pagina facebook della Sangiovannese

Articoli correlati