03, Ottobre, 2022

Livorno e Ponsacco le avversarie di Sangiovannese e Terranuova Traiana nella seconda di campionato

Più lette

Per la seconda giornata del campionato di serie D girone E la Sangiovannese sarà alle prese con la trasferta in casa del Livorno (non si giocherà al “Picchi” perchè squalificato ma a porte chiuse al “Magnolfi”, nel quartiere Sorgenti).

Dopo la buona prova nella gara di sabatpo scorso  con vittoria per 3-1 in rimonta sull’Ostiamare, ll Marzocco cercherà di ripetersi, anche se non sarà per nulla facile contro une delle favorite per la vittoria finale del torneo. La squadra labronica  vanta un organico di prim’ordine  (Vantaggiato, Cretella, Karkalis e il ne-arrivato Lo Faso) solo per fare dei nomi), ma gli azzurri scenderanno in campo senza nessun timore reverenziale per fare la loro partita. Per quello che riguarda la formazione mister Firicano, senza Manunta  e Zhar, dovrebbe confermare lo stesso undici visto sabato.

Il Terrranuova Traiana, che ha inaugurato il suo primo storico campionato in serie D battendo 2-0 il Montespaccato, sul neutro di Rigano domani affronterà un Ponsacco assetato di riscatto, visto il 5-1 con il quale è stato battuto dal Ghiviborgo lo scorso fine settimana.

Il club pisano fino allo scorso anno ha militato in serie D col nome Asd Cascina, ottenendo tra l’altro la salvezza in rimonta. Osservando i giocatori presenti in rosa, ci sono un paio di nomi che spiccano su tutti: in primis il portiere Jacopo Pagnini arrivato a Ponsacco in estate dopo un campionato da protagonista col Prato, quindi il giovane attaccante Michelangelo Nieri,  proveniente dall’Aglianese. Nessuna assenza di rilievo fra i biancorossi, decisi a fare bottino pieno contro un avversario che tutto sommato pare alla portata. 

Articoli correlati