08, Agosto, 2022

Al “Brilli Peri” arriva la Pistoiese per una sfida fra squadre in salute

Più lette

Il Montevarchi, archiviate le vittorie con Ancona Matelica e Fermana alla quale ha fatto seguito il pareggio di Olbia, è atteso domenica alle 17,30 dal match casalingo contro la Pistoiese.

La partita mette in palio punti importanti per la zona bassa della classifica e gli arancioni (che all’andata si imposero per il 2-0), attardati di tre punti, arriveranno in Valdarno decisi a fare bottino pieno e riprendere gli uomini di Malotti.

La Pistoiese sta attraversando un buon momento in quanto, oltre a due vittorie consecutive ai danni di Carrarese Imolese, non perde dal 30 gennaio (sconfitta con la Vis Pesaro) e questo filotto di risultati utili consecutivi lascia intedere che per il Montevarchi non sarà facile avere la meglio. 

L’arrivo a dicembre di una nuova proprietà ha portato a  vari cambiamenti e l’approdo in arancione di un gruppo di giocatori nella finestra di gennaio ha rinforzato la squadra. Al “Brilli Peri” dovrebbero essere assenti i vari Valiani, Paolini, Tramacere, Venturini, Toselli e Minardi, ma ricambi all’altezza non mancano.

Intanto l’infermeria montevarchina si è quasi svuotata: mister Malotti dovrà rinunciare soltanto a Bassani e Biagi, in dubbio invece l’ex Gennari.

 

Articoli correlati