15, Giugno, 2024

Un trionfo di solidarietà e colori: L’ISIS Vasari conclude l’anno con un evento straordinario

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’ISIS Vasari di Figline Incisa Valdarno ha chiuso l’anno scolastico con una serata indimenticabile, dedicata alla solidarietà e al sostegno dell’“Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida”. L’evento, caratterizzato da un’esplosione di colori e gioia, ha visto la partecipazione entusiasta di studenti, insegnanti, famiglie e vari sostenitori.

Grazie al lavoro instancabile e appassionato degli studenti degli indirizzi di Sala e Cucina, la serata è stata un vero e proprio successo. Gli studenti, sempre sorridenti e professionali, hanno dimostrato straordinarie capacità organizzative, offrendo il meglio di sé. Un ringraziamento speciale va agli insegnanti che, con pazienza e dedizione, hanno guidato e sostenuto i ragazzi in questa impresa.

La serata è stata un’occasione unica per mettere in mostra le competenze acquisite durante l’anno scolastico e per condividere momenti di gioia e solidarietà con amici e familiari. Un momento di particolare divertimento è stato quando le studentesse e gli studenti hanno preparato una verifica a sorpresa per i loro insegnanti, suscitando risate e applausi. La generosità del Circolo La Traiana, del Pastificio Carmignani e de Il Gelatiere Viale ha contribuito a rendere la serata ancora più speciale, fornendo il loro sostegno e i loro prodotti. Un ringraziamento caloroso va a tutti coloro che hanno partecipato e hanno reso l’evento così numeroso e riuscito.

Gli studenti dell’Indirizzo Accoglienza Turistica hanno giocato un ruolo fondamentale nell’organizzazione e nella cura delle disposizioni degli ospiti, dimostrando grande competenza e ospitalità. La serata si è conclusa con un forte senso di comunità e gratitudine, lasciando tutti i partecipanti con il cuore pieno di amore e speranza. L’ISIS Vasari ha dimostrato ancora una volta come l’educazione possa andare oltre i libri e le aule, diventando un vero strumento di cambiamento e solidarietà sociale.

Articoli correlati