19, Aprile, 2024

Local-UNLocal (2) Cambiamento

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Un progetto tra memoria, contemporaneità e futuro

L’Associazione MAHmutt, con sede allo Spazio Politeama in via Mochi 2 a Montevarchi (AR), continua la sua ricerca e presenta la seconda parte del progetto Local-UNLocal, iniziato nell’anno 2022.

In questa edizione, che si svolgerà dal 21 al 30 aprile 2023, gli artisti invitati appartengono alla generazione successiva a quelli della mostra iniziale.
“MAHmutt” nel progetto Local-UNLocal sente l’esigenza di una mappatura o di una piattaforma permanente degli artisti sia nazionali che internazionali, residenti in Valdarno.
Tale mappatura è finalizzata allo sviluppo delle relazioni con gli artisti e il territorio, e al loro confronto, per far sì che l’Arte sia veramente strumento per capire il presente e le sue trasformazioni, anche nell’ambiente più vicino a noi, perché siamo convinti che l’Arte aiuti la percezione del nostro mondo, che si osserva in evoluzione permanente.

Viviamo in una società in continua trasformazione, il mondo è cambiato anche per la pandemia, le crisi, la guerra, e ci poniamo una riflessione sui temi del cambiamento sociale, paesaggistico e culturale dell’Italia ed in particolare della Toscana, con uno sguardo più attento al Valdarno. Il Valdarno è un territorio straordinario, non solo come ambiente naturale, ma come ambiente ricco di artisti e creativi, e farlo conoscere è uno degli scopi dell’Associazione MAHmutt, decisa a fare del Politeama, un laboratorio per creare uno scambio con la cittadinanza, nuove relazioni e nuove immagini, dedite a stimolare conoscenza dinamica, spirito critico e cultura nella nostra popolazione.

Local-UNlocal sarà un evento, una rassegna di riferimento, un fatto artistico legato alla storia recente e alla contemporaneità.
Questa edizione avrà la collaborazione di artisti più vicini nel tempo alle nuove tecnologie e con una produzione orientata a fare conoscere in profondità le più recenti trame sociali e culturali, con l’intenzione di far conoscere a un più vasto pubblico una realtà creativa nata a Montevarchi ed in Valdarno, attenta al cambiamento in atto, che ha spaziato e si è sviluppata oltre la Toscana, verso l’Italia e l’Europa… sarà un riferimento a quegli artisti che hanno portato avanti un progetto proprio e costruito una realtà artistica che oltrepassa i confini dell’ambito locale. In altre parole, una realtà di eccellenze che rende omaggio a un territorio ricco di creatività e talento e che oltrepassa i confini geografici.

Tali eventi saranno articolati con esposizioni personali e collettive di opere scelte di artisti e con incontri con gli stessi negli spazi del Politeama, curati da Carles Marco e Paola Cioncolini.

Gli artisti coinvolti saranno: Lorenzo Brusci, David Casini, Giacomo Casprini, Paolo Fabiani, Claudio Maccari e Letizia Renzini.

Articoli correlati