19, Aprile, 2024

Vandalizzata la bacheca di “Sinistra per l’alternativa” di Figline, il candidato sindaco Pompeo: “Atto riprovevole e meschino”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Vetro spaccato nella notte nella vetrina della bacheca della coalizione elettorale “Sinistra per l’alternativa” di Figline e Incisa. Ignoti hanno preso di mira la bacheca esterna situata nel piazzale delle Poste a Figline, dove era affisa la lista dei candidati e un manifesto per la Pace “L’italia ripudia la guerra”.

Condanna da parte del candidato sindaco della coalizione, Marco Pompeo: “Si tratta di un fatto grave e di inaccettabile intimidazione che rischia di minare il clima della campagna elettorale. Un atto riprovevole e meschino che ricorda la violenza che già la nostra storia ha duramente condannato e che non può trovare alcuno spazio nella nostra democrazia. Come candidato a Sindaco della coalizione Sinistra per l’alternativa, colgo questa ‘occasione’ per ricordare a tutte le forze politiche di mantenere il confronto esclusivamente sul piano delle idee e dello spirito democratico, alla cui base ci sono i valori della nostra Costituzione nata dalla lotta di liberazione partigiana antifascista”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati