19, Agosto, 2022

Via libera del Comune ai lavori alla scuola media. E il municipio si allargherà in via Carnesecchi

Più lette

In Vetrina

Il Comune approva una perizia di spesa per risistemare il resede interno della scuola media Guerri. E intanto dà il via libera alla ristrutturazione di un edificio in via Carnesecchi: al piano terra verrà utilizzato per alcuni uffici comunali

Il municipio di Reggello si allargherà in via dei Carnesecchi, la strada tra Piazza Roosvelt e Piazza Potente. Il Comune infatti ha dato il via libera alla ristrutturazione di un edificio vicino all'attuale municipio.

L’immobile è stato costruito negli anni ’40 ed è composto da un piano terra con ingresso indipendente, che fino a pochi anni fa ospitava un ristorante, e due appartamenti al primo e al secondo piano.
 
“C’è la necessità di procedere ad una importante ristrutturazione edilizia con l’obiettivo finale di trasformare i locali del piano terra in uffici comunali aperti al pubblico, attraverso la realizzazione di opere murarie, opere impiantistiche, opere relative all’abbattimento delle barriere architettoniche e opere di finitura esterne e degli infissi” si legge in una determina.  Costo previsto circa 80mila euro.
 
Nei giorni scorsi si è svolta la procedura negoziata, attraverso modalità telematica, per affidare i lavori. L’aggiudicazione provvisoria è andata alla Ditta EM Costruzioni di Pontassieve, adesso sono in corso le verifiche per l’aggiudicazione definitiva.
 
Sempre l’amministrazione comunale, nelle ultime settimane, ha approvato una perizia per risistemare l’area esterna della scuola media Guerri, che versa in pessime condizioni. Prevista una spesa di 17.200 euro per i lavori che devono essere adesso affidati.
 
“I lavori consistono nel ripristino delle pavimentazioni in conglomerato bituminosto del resede. Attualmente le pavimentazioni presentano un evidente stato di usura ed ammaloramento dovute sia alla mancanza di incisivi e sostanziali interventi manutentivi, sia per la presenza di fenomeni di dissesto dovuti agli apparati radicali degli alberi presenti. Inoltre sono presenti condizioni di dissesto ad alcuni elementi architettonici quali gli scalini di accesso alla palestra ed alcuni cordonati di perimetrazione delle aree a verde” sottolineano i tecnici comunali.

Articoli correlati