05, Febbraio, 2023

Via Burzagli, pronti a partire i lavori di inversione. Il sindaco: “Il nostro obiettivo è di riportare le persone in centro”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La prima cittadina spiega la scelta politica portata avanti sul fronte del traffico: “Vogliamo rimuovere i provvedimenti presi dal 2005 in poi perché hanno soltanto allontanato le persone dal centro storico”. Nei giorni subito dopo Pasqua entrerà in vigore la nuova viabilità. “Compiuti studi preliminari, pensiamo che si potrà redistribuire il traffico ma l’aumento su via Burzagli non porterà problemi di smog o di disagio”

Partiranno a giorni i lavori di inversione del senso di marcia su via Ammiraglio Burzagli a Montevarchi: la nuova viabilità dovrebbe dunque entrare in vigore fin dai primi giorni dopo Pasqua. "Siamo pronti – ha affermato il sindaco, Silvia Chiassai Martini – dopo alcune verifiche sul traffico e una programmazione che abbiamo condiviso anche con gli stessi cittadini nel corso di un'assemblea, ora andiamo a cambiare il senso di marcia su questa arteria". 

L'Amministrazione Chiassai va dunque avanti con il suo progetto, nonostante la raccolta firme lanciata da alcuni residenti e dopo che la questione è finita anche al centro del dibattito in Consiglio comunale. "La nostra scelta politica è chiara e netta – dice Chiassai – vogliamo riportare la viabilità cittadina a com'era prima del 2005, quando una serie di modifiche stravolsero tutto. Secondo noi, quelle modifiche non fecero altro che allontanare la gente dal centro storico, con inevitabili conseguenze in particolare per le attività economiche di via Roma e delle vie limitrofe, ma anche per quei negozi del quartiere del Giglio che ne risentirono pesantemente".

"Naturalmente non c'è soltanto una volontà politica, ma c'è stato uno studio dietro, che ne ha decretato la fattibilità – ha aggiunto Chiassai Martini – questo comunque non significa che tutto sia prevedibile: vedremo dunque come la cittadinanza modificherà le proprie abitudini, e siamo quindi attenti e pronti a risolvere eventuali criticità o mettere a punto piccole migliorie se dovessero essere necessarie. L'obiettivo non lo dimentichiamo, è rendere tutto più semplice per tutti". 

Il primo atto di questa politica per la revisione della viabilità si è compiuto oltre un anno fa, con l'inversione di via Gorizia, via Trento e via Mochi; ora dunque scatta il secondo intervento, quello di via Ammiraglio Burzagli. "L'inversione riguarda l'intero tratto dalla rotatoria con via Diaz e fino a piazza Vittorio Veneto – aggiunge la prima cittadina – una votla arrivate qui, le auto potranno svoltare sia a sinistra che a destra". La spesa è di 18mila euro e l'inversione riguarderà esclusivamente via Burzagli: non saranno cambiati i sensi di marcia sulle altre strade che si innestano con questa, né si toccheranno al momento i parcheggi. 

 

 

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati