21, Luglio, 2024

“Valdarno unito nella città metropolitana”: lunedì si recupera l’incontro dedicato al futuro della vallata

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’8 giugno al Palazzo Pretorio sarà recuperato l’incontro con il sottosegretario Gianclaudio Bressa, saltato l’11 maggio scorso. Sarà presente anche il sindaco di Firenze e della Città Metropolitana, Dario Nardella

Sarà recuperato lunedì 8 giugno l’incontro “Una valle unita nella Città Metropolitana”, saltato l'11 maggio scorso. Un momento di discussione e confronto promosso dal comune di Figline e Incisa per discutere del futuro di Valdarno fiorentino, Valdarno aretino e Valdisieve alla luce dei cambiamenti che hanno portato alla nascita della Città Metropolitana di Firenze e alla trasformazione delle Province in enti di secondo livello, e dopo la firma in Regione dell'intesa fra i sindaci di Valdarno aretino e fiorentino, Valdisieve e Pratomagno.

Alla giornata di approfondimento, che si terrà alle 17 al Palazzo Pretorio di Figline, interverranno il sottosegretario agli Affari regionali e alle Autonomie, Gianclaudio Bressa, il sindaco di Firenze e della Città Metropolitana, Dario Nardella, i parlamentari del territorio e gli esponenti del mondo associativo e delle categorie. Invitati i 18 sindaci dei Comuni firmatari del documento programmatico: Bucine, Castelfranco Piandiscò, Castiglion Fibocchi, Cavriglia, Figline e Incisa, Laterina, Londa, Loro, Montevarchi, Pelago, Pergine, Pontassieve, Reggello, Rignano, Rufina, San Giovanni, San Godenzo, Terranuova.

L’incontro dell’8 giugno è aperto a tutti. “Saremo una realtà importante – ha detto la sindaca Mugnai – se promuoveremo tutti insieme il nostro territorio, senza arroccarsi ognuno dietro ai propri campanili. Questa è la sfida che la nostra Valle unita vuol porre alla Città Metropolitana, la sfida di cui parleremo tutti insieme l’8 giugno a Figline”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati