15, Giugno, 2024

Valdarno: tutti i nuovi sindaci. Tre le riconferme, tre i nuovi volti. E in due casi il PD perde il comune

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sei comuni del Valdarno da ieri hanno ufficialmente un nuovo sindaco. Anzi, in realtà sono soltanto tre quelli ad aver eletto un volto nuovo, visto che in tre casi si tratta di una riconferma. Ecco tutti i primi cittadini eletti, comune per comune.

 

A San Giovanni Valentina Vadi, sindaca uscente, conquista il secondo mandato senza neanche passare dal ballottaggio. Con quasi il 54% delle preferenze, infatti, batte gli avversari e dunque sarà di nuovo sindaca.

 

QUI GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE

 

 

Conferma anche per Sergio Chienni che a Terranuova conquista il suo terzo mandato da sindaco. Altri cinque anni alla guida del comune, dunque, grazie ad un risultato che ha superato il 70% dei consensi. Battuto l’ex vicesindaco Di Ponte.

QUI GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE

 

 

Una riconferma con percentuali ‘bulgare’ a Cavriglia, dove il sindaco uscente Leonardo Degl’Innocenti o Sanni raggiunge il terzo mandato con quasi l’87% dei consensi, una vittoria schiacciante nei confronti del candidato Butini.

 

QUI GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE

 

 

A Bucine il sindaco uscente Benini, candidato con una lista civica, viene sconfitto da Paolo Nannini, candidato del PD e già sindaco del comune per due mandati a fine anni ’90. Sarà dunque primo cittadino per la terza volta, grazie al 38% delle preferenze. Gli altri due contendenti si fermano al 32% (Taranghelli) e 29% (Benini, appunto).

 

QUI LA COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

 

Castelfranco Piandiscò è uno dei due comuni in cui il PD perde le elezioni. Qui a vincere infatti è Michele Rossi, alla guida di una lista civica trasversale, che ottiene oltre il 53% dei consensi. Non la spunta invece Mandò, che era appunto candidato del Partito Democratico.

 

QUI LA COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

 

 

 

Altra sconfitta del PD anche a Loro Ciuffenna, dove il sindaco uscente Botti non riesce ad agguantare il terzo mandato. A spuntarla è invece Andrea Rossi, candidato con una lista civica, che sfiora il 48% dei consensi.

 

QUI LA COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

 

 

L’unico comune del Valdarno a non avere ancora un nuovo sindaco è Figline e Incisa. Qui infatti si va al ballottaggio, visto che nessuno ha raggiunto il 50% delle preferenze (ed è un comune con più di 15mila abitanti).
Se la giocheranno Valerio Pianigiani, che con la sua coalizione ha raggiunto al primo turno il 46%; e Silvio Pittori, che invece si è attestato poco sopra al 30%.
Si vota domenica 23 e lunedì 24 giugno.

 

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati