23, Luglio, 2024

Vaccino contro la meningite, in Asl8 scatta la seconda fase: aperte le prenotazioni ai residenti fra 21 e 44 anni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il medico di famiglia è sempre il primo riferimento per chi desidera vaccinarsi: solo se non ha aderito, allora ci si può rivolgere al Cuptel. Fino al 31 dicembre il vaccino tetravalente è gratuito

Migliaia di vaccini già somministrati, mentre prosegue a pieno ritmo la campagna vaccinale contro il meningococco in Asl8. La campagna riguarda la somministrazione del vaccino tetravalente, che copre i ceppi A-C-W-Y, ed è promossa dalla Regione dopo i recenti gravi casi registrati in Toscana.

Finora si è lavorato per la copertura più rapida possibile per i ragazzi dagli 11 ai 20 anni, che rappresentano una popolazione con maggiori occasioni di contatto in luoghi chiusi, come palestre, discoteche, scuole. Adesso che questa fascia di età ha in gran parte risposto (ma chi non lo ha ancora fatto può recarsi dal proprio medico), prende il via anche la vaccinazione per coloro che hanno età compresa fra i 21 e i 44 anni.

Il vaccino, va ricordato, è gratuito fino al 31 dicembre 2015 per i cittadini residenti nella provincia di Arezzo che hanno una età compresa fra a 11 e 44 anni compiuti. Anche per questi il medico di famiglia rimane il primo punto di riferimento a cui rivolgersi per chiedere la vaccinazione.

Se il proprio medico non ha aderito alla campagna si può ricorrere alla prenotazione tramite Cuptel: il numero da chiamare è 800.575.800; l’orario dalle 7,45 alle 17,30. Ogni cittadino residente può vaccinarsi, ma solo nella propria zona di riferimento, evitando di spostarsi in altre aree. La vaccinazione è utile sia per coprire il soggetto vaccinato, che per interrompere il circuito della diffusione del batterio stesso.  

La Asl8, in questo periodo, mantiene attivo il proprio punto informazione: un numero di telefono che non può dare risposte di natura clinico-sanitaria (riservate al solo medico di famiglia), ma solo di tipo organizzativo, e che risponde al numero 800.613.311, e che è attivo dalle 8 alle 18 dal lunedì al venerdì. Tutte le informazioni si trovano anche nel sito aziendale della Asl: www.usl8.toscana.it.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati