01, Dicembre, 2021

Un mese dedicato alla Festa dell’Albero: i Carabinieri Forestali donano piante, il comune coinvolge le associazioni

spot_img

Più lette

Un intero mese dedicato all’Albero nel Comune di Reggello: lo scorso 21 novembre, in occasione della giornata nazionale, l’Assessorato all’ambiente del Comune di Reggello ha lanciato un’iniziativa di sensibilizzazione rivolta ai cittadini verso le tematiche ambientali e di conservazione del territorio. Sabato scorso, grazie alle forze dei Carabinieri Forestali del comando di Vallombrosa e alla collaborazione dell’Oratorio di Cascia il Sindaco Piero Giunti, l’Assessore Jo Bartolozzi ed il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Banchetti hanno dato il via alle iniziative del Mese dell’Albero piantando insieme ai piccoli cittadini di Reggello 6 alberelli negli spazi verdi dell’oratorio.

Lunedì 22 novembre sono state due le iniziative nel Comune. Presso la scuola di Vaggio gli operai comunali hanno aiutato i Carabinieri Forestali del comando di Cancelli nella piantumazione di un albero da loro donato, in presenza anche della Dirigente Scolastica. Contemporaneamente, la Giunta comunale, rappresentata in questa occasione anche dall’Assessore Adele Bartolini e dall’Assessore Priscilla Del Sala ha fatto visita agli alunni della scuola dell’Infanzia Monte Tabor per un’iniziativa speciale. I bambini aiutati dalle maestre hanno appeso ad un loro olivo presente nel giardino della scuola tanti “frutti di parole”, ovvero parole che per i bambini rappresentavano la loro idea di “albero”; ecome “rifugio”, “famiglia”, “rispetto” e “vita”. I bambini hanno inoltre fatto un regalo ad ogni assessore, il più significativo dei quali rivolto proprio a Jo Bartolozzi, Assessore all’Ambiente, al quale è stato donato un albero piantato in Madagascar grazie ad un’associazione internazionale che opera in questo ambito.

“Quando i bambini mi hanno chiesto quale parola volessi appendere all’albero ho deciso la parola EMOZIONE – ha commentato l’Assessore Bartolozzi – infatti, mi sono molto emozionato al pensiero donatomi dalle maestre, dai bambini e dai loro genitori in occasione di questo evento, invitando poi i bambini stessi ad accettare le proprie emozioni, siano esse in quel momento più brutte o belle. Gli alberi, con la loro solidità, saranno capaci di accoglierci in diversi momenti della nostra vita, qualunque sia l’emozione provata in quel momento. Non potevo chiedere eventi migliori per dare il via al Mese dell’albero!”.

Le iniziative andranno avanti per tutto il mese: il Comune di Reggello in collaborazione con i Carabinieri Forestali di Vallombrosa ha deciso di coinvolgere anche le Associazioni del Territorio. Allo scopo di sottolineare l’importanza della cura verso il patrimonio ambientale, il Comune di Reggello invita ad adottare un albero originario del vivaio forestale. “La particolarità sta nel fatto che gli alberi che saranno piantati saranno di dimensione ridotta, in quanto lo scopo vero dell’iniziativa è quello di consapevolizzare i volontari che abbiamo a che fare con dei veri e propri esseri viventi, i quali vanno curati nei loro momenti di maggiore fragilità e che hanno bisogno del loro tempo naturale per crescere” aggiunge l’Assessore Bartolozzi.

Sarà possibile prenotare entro la fine di novembre il proprio albero o comunque inviare la propria manifestazione d’interesse alla mail ambiente@comune.reggello.fi.it.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati