23, Maggio, 2024

Tumori infantili, giornata di studio all’Ospedale del Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Si terrà alla Gruccia la Giornata sui tumori infantili, in programma nella mattina di venerdì 17 ottobre. Obiettivo dell’iniziativa, potenziare la collaborazione fra specialisti e figure sanitarie che ruotano attorno al bambino e l’adolescente, identificando insieme i problemi più urgenti

Si terrà in Valdarno, venerdì mattina, la giornata di studio dedicata al delicato tema dei tumori infantili. “Giornata sui tumori infantili, percorso lungo e difficile: facciamolo insieme”  è il titolo dell'iniziativa, in programma venerdì 17 ottobre, dalle 9,30 alle 12,30 presso la sala conferenze Paul Harris dell’Ospedale del Valdarno.

L’iniziativa ha tra gli organizzatori il Dipartimento Materno-Infantile dell’Asl8 di Arezzo, il Meyer e il Calcit Valdarno, con il patrocinio del Comune di Montevarchi, il Liceo Varchi, gli Amici del Varchi e l’Istituto Magiotti. L'obiettivo è di potenziare la collaborazione fra i vari specialisti e tutte le figure sanitarie che ruotano attorno al bambino e l’adolescente, identificando insieme i problemi più urgenti.

“Nella pratica di tutti i giorni – spiegano gli organizzatori – la presa in carico del malato pediatrico oncologico e della sua famiglia, attualmente svolta nei vari centri di Emato-Oncologia Pediatrica, presuppone fin dall’inizio anche la presa in carico da parte delle Pediatrie e di Pediatri di libera scelta del territorio. Grazie a questa collaborazione si possono istituire strategie comuni per le terapie di supporto, per le cure palliative, per la terapia del dolore e facilitare lo sviluppo della psico-oncologia e la riabilitazione a domicilio, compresa la psicomotricità dei più piccoli. Tutto ciò è possibile grazie all'integrazione delle conoscenze e dell’istituzione di protocolli di comportamento condivisi”. Da qui l’importanza dell’iniziativa del Valdarno.
 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati