23, Maggio, 2024

Martina Falagiani sul podio ai nazionali per regioni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’atleta montevarchina delle Fiamme Verdi conquista il secondo posto nella finale B dei 300m con la maglia della rappresentativa Toscana. Si chiude al meglio la stagione dell’atletica, risultati anche per i Ragazzi e gli Esordienti

È una grande Martina Falagiani quella che conquista il secondo posto nei 300m ai campionati italiano per regioni disputati nello scorso fine settimana a Borgo Valsugana (Trento). L’atleta montevarchina delle Fiamme Verdi, che con la maglia della Firenze Marathon aveva conquistato il titolo regionale a Grosseto, si conferma tra le migliori anche a livello nazionale, stavolta gareggiando con la rappresentativa Toscana.

Non è stata facile. Sabato le batterie di qualifica, Falagiani parte forte ma dopo i primi 100 metri spegne il motore. Incitata anche dal padre a bordo pista, si sveglia e riprende a correre come sa per un buon finale. Il crono è di 42”46, lontano dalle sue possibilità ma sufficiente per entrare in finale. Viene inserita nelal finale B, la seconda delle da sei atlete ciascuna in programma il mattino successivo alle 9.

Falagiani è in terza corsia, una buona posizione. Comincia forte e stavolta non rallenta, anzi. Ai 200m il passaggio è di 26”5, più di un secondo in meno rispetto al giorno prima. Entra negli ultimi 100m in seconda posizione, l’avversaria della Sardegna la tallona (verrà poi squalificata per invasione della corsia) ma la montevarchina resiste e difende la posizione chiudendo in 41”81, a un batter d’occhio dalla vincitrice. Appena il tempo di gioire e si torna in pista per la staffetta 4x100m. Falagiani ha l’ultima frazione, è stanca ma stringe i denti e assicura alla Toscana il 5° posto. Tra i partecipanti alla gara maschile anche Vieri Righi, il velocista montevarchino tesserato con l’Atletica Futura.

Intanto a Lucca si disputavano i campionati regionali individuali categoria Ragazzi. Federico Genova è bronzo nel salto in alto e 4° nel getto del peso, Giosuè Fantoni si distingue nella marcia e nei 60m ostacoli mentre la staffetta femminile, con Gaia Valentini, Benedetta Straqualursi, Asia Musella e Lucrezia Romero, è d’argento.

Si chiude al meglio anche la stagione degli Esordienti che hanno partecipato alla tappa aretina delle Esordiadi. Molto nutrita la rappresentativa delle Fiamme Verdi, con Annalisa Caponi, Marta Salvi, Giulia Flaagiani, Ilenia Grazzini, Matteo Matassoni, Francesco Bianchi, Erika Bardelli, Matilde Marconi, Valentina Marconi, Giulio Bartolini, Mirko Grati, Giada Borgogni, Diego Borgogni, Samuele Gori, Arianna Caponi e Alessandro Gallori.

Articoli correlati