29, Maggio, 2024

Troppi contagi: la scuola media ‘Guerri’ passa alla Dad. Ordinanza del sindaco chiude tutti i giardini pubblici

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’evoluzione dei dati ha spinto il sindaco Piero Giunti a emanare due diverse ordinanze. Una riguarda la scuola, e nello specifico la scuola media Guerri; l’altra invece vieta l’accesso ai parchi e alle aree verdi pubbliche di Reggello

Situazione in evoluzione a Reggello, dove gli ultimi dati epidemiologici hanno spinto il sindaco reggente Piero Giunti ad adottare due provvedimenti stringenti. A seguito dell'aumento dei contagi sul territorio, prima di tutto, Giunti ha firmato l'Ordinanza n. 31 con la quale a partire da lunedì 8 marzo e fino al 13 marzo viene sospesa l'attività didattica in presenza nella Scuola media "Massimiliano Guerri" di Reggello. 

Al momento gli altri istituti scolastici, scuole primarie e dell'infanzia, del territorio continueranno a svolgere regolare attività didattica in presenza poichè dai dati forniti dalla Azienda USL Toscana Centro emerge che le stesse non risultano al momento affette da sensibili criticità.

Allo stesso tempo, scatta anche lo stop ai giardini e ai parchi pubblici: con ordinanza n.30 il sindaco Giunti ha disposto, per contenere il contagio da covid-19 sul territorio, la chiusura al pubblico di tutti i giardini pubblici e delle aree a verde del territorio comunale di Reggello a partire dal 7 marzo e fino al 14 marzo. La scelta è stata presa prendendo atto dell’aggravarsi del numero dei contagi dell’ultima settimana, secondo quanto emerso dalle comunicazioni giornaliere del Dipartimento di Igiene Pubblica della Ausl Toscana Centro.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati