27, Maggio, 2024

Stabilimento ‘Gran Terre’, Tozzi (Toscana Domani): “Trasferimento produttivo sarebbe tragedia sociale, tutelare in ogni modo l’occupazione”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“L’allarme lanciato dai sindacati sullo stabilimento ‘Gran Terre’ di Reggello, con decine di lavoratori a rischio e il probabile trasferimento produttivo in Emilia Romagna, è una tragedia per le nostre comunità, ancora ferite dal caso Bekaert. Supporterò in ogni modo tutte le iniziative dei lavoratori e delle lavoratrici a tutela dell’occupazione, auspicando che tutti i rappresentanti politici di questo territorio, quale che sia la loro parte politica, facciano altrettanto. Dobbiamo attivarci subito e in ogni sede opportuna per scongiurare l’ennesimo colpo al cuore del nostro tessuto socio-economico, un colpo che manderebbe in rovina tante famiglie”.

Così la consigliera regionale Elisa Tozzi (gruppo Toscana Domani) sullo stato di agitazione proclamato da Cgil, Cisl e Rsu insieme ai lavoratori e alle lavoratrici del gruppo “Gran Terre” di Reggello.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati