25, Giugno, 2024

Spettacolo sulle strade del Valdarno con la quarantacinquesima “Ruota d’oro”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Trentacinque squadre (nove stranoere fra le quali anche la nazionale russa e quella argentina) tutte di elevato livello e con nomi altisonanti pronti a darsi battaglia nella quarantacinquesima edizione della Ruota d’oro

Appuntamento che gli appassionati di ciclismo non possono perdere domani: si corre infatti a Terranuova a quarantacinquesima edizione della "Ruota d'Oro".

Al via (ore 13 da viale Europa) sono attese trentacinque formazioni (nove straniere provenienti due dalla Francia, due dalla Russia una delle quali è addirittura la nazionale, due austriache quindi la nazionale argentina , una squadra svizzera a una inglese) tutte di prim'ordine, con  nomi altisonanti pronti a darsi battaglia sul tracciato che misura oltre centosessanta chilometri.

Il percorso è abbastanza impegnativo: dopo la partenza da Terranuova, un primo giro ampio di circa quaranta chilometri senza particolari difficoltà, quindi dopo il passaggio a Terranuova gli atleti dovranno affrontare la Cima Berna e poi proseguiranno verso Santa Maria per un breve tratto pianeggiante prima di affrontare la salita di Montemarciano e la successiva discesa che da Loro Ciuffenna riporterà la corsa a Terranuova. La terza tornata di gara ricalca, in parte, la seconda attraverso Cima Berna e Santa Maria, per poi deviare e salire verso Persignano , transitare per Loro Ciuffenna e tornare a Terranuova per una quarta e  quinta tornata identiche nelle quali, attraversate Cima Berna e Santa Maria, ci sarà da affrontare l'arcigna ascesa di Piantravigne per poi immettersi di nuovo sulla Setteponti, fare rotta per Loro Ciuffenna ed affrontare la discesa verso il passaggio sul traguardo.

Al suono della campana mancheranno venti chilometri alla conclusione, ma ci saranno ancora da affrontare gli insidiosi strappi di Monticello e della Cicogna, che probabilmente andranno a decidere l'epilogo della corsa.

 

Articoli correlati