23, Febbraio, 2024

Servizio Civile, 24 posti per svolgerlo in comune. Dal sociale, alla scuola, alla cultura: ecco i progetti

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sono 24 i posti disponibili nel comune di Montevarchi, suddivisi in 3 diversi progetti. È possibile presentare domanda entro il 10 ottobre, usando esclusivamente la piattaforma online: possono fare il Servizio civile tutti i giovani fra 18 e 28 anni

Un'esperiena di lavoro all'interno dei servizi comunali, grazie al Servizio civile universale: sono 24 i posti disponibili all’interno dei 3 progetti finanziati al Comune di Montevarchi, per il quale sarà possibile presentare domanda entro il prossimo 10 ottobre usando esclusivamente la piattaforma domanda online (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo. 

Ecco quali sono i tre progetti finanziati al Comune di Montevarchi. 

Presso il Servizio Sociale è previsto il progetto “Socializziamo” con 12 posti disponibili. L’obiettivo generale di questo progetto consiste nel favorire e supportare la permanenza in famiglia o nel proprio contesto ambientale di anziani, portatori di handicap, malati di mente, minori, giovani, cittadini stranieri attraverso l’intervento a domicilio di personale qualificato. Accanto all’aiuto domiciliare è prevista una serie di servizi di ascolto, accoglienza e accompagnamento, come l’Urban Center,che favoriscono la permanenza in sicurezza della persona al proprio domicilio. Un altro importante servizio previsto è quello svolto all’interno del centro anziani.

Il secondo progetto dal titolo “Educhiamoci” è stato proposto dall’Ufficio Scuola e riguarda l’attività di supporto che i volontari dovranno svolgere all’interno dei centri educativi gestiti dal comune “Il piccolo principe” e “Il cerchio”, per  rispondere ai bisogni di sostegno dei bambini nello svolgimento dei compiti scolastici e nell’accrescimento delle capacità linguistiche per i minori stranieri. Inoltre collaboreranno e affiancheranno il personale educativo e comunale anche per la realizzazione di eventi sportivi, in quanto anche lo sport viene concepito come strumento ricreativo, di socializzazione, di crescita culturale ed inclusione sociale oltre che di veicolo di valori umani e civili. In questo caso è previsto il coinvolgimento di 8 volontari. 

Il terzo progetto finanziato al Comune di Montevarchi si svolge all’interno del centro culturale della Ginestra dal titolo “Culturiamoci”. È previsto l’impiego di 4 volontari di Servizio Civile, che affiancheranno gli operatori nelle attività previste dal progetto con servizi di front desk e back office della biblioteca e attività di promozione culturale e del libro e della lettura. Obiettivo generale del progetto è quello di incrementare e diversificare la promozione e la comunicazione legata a tutti gli aspetti della valorizzazione del patrimonio bibliotecario e archivistico e culturale del territorio del comune di Montevarchi, con un’attenzione specifica ai giovani e ai bambini. 

I tre progetti sono consultabili e scaricabili sul sito del Comune di MontevarchiPossono presentare domanda i giovani che hanno un’età compresa tra il 18 e i 28 anni in possesso dei requisiti previsti dal bando (consultabile sul sito della Regione Toscana www.regione.toscana.it e dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile www.serviziocivile.gov.it).

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati