09, Agosto, 2022

Sapori, tradizioni ed esposizioni a Poggio di Loro per la tradizionale festa dei Cento Ceppi. Intanto nuovo libro in stampa per l’associazione Elicriso

Più lette

In Vetrina

Anche quest’anno l’appuntamento per la tradizionale festa dei Cento Ceppi a Poggio di Loro ha visto la presenza di numerose persone per una domenica dedicata ai sapori e alle tradizioni della montagna. Intanto l’associazione Elicriso ha già pronto il nuovo libro

Anche quest’anno il tradizionale appuntamento con la Festa dei Cento Ceppi ha animato la frazione montana di Poggio di Loro: una domenica all’insegna della scoperta del Pratomagno, dei sapori, delle storie, tradizioni e della cultura contadina di tempi ormai passati, ma che rivivono nello spirito che anima la comunità che ogni anno organizza la manifestazione con la caratteristica accensione del fuoco all’interno dei ceppi di legno disposti lungo le vie del borgo.
 
Quest’anno il programma della giornata presentava alcune novità: due mostre, una fotografica di Andrea Volante e l’altra di pittura di Vanna Fedi, e la presenza dell’Associazione Culturale Masaccio per leggere e raccontare storie di montagna tratte dai libri “I ciuchi di Poggio” e “All’ombra del Pratomagno”, scritti dall’Associazione Culturale Elicriso, nata per l’iniziativa di alcuni residenti all’interno dell’Associazione Uniti per Poggio, che organizza i vari appuntamenti ed eventi nella frazione.
 
L’Associazione Elicriso era presente con i tre libri scritti negli ultimi tre anni, che continuano a riscuotere un buon successo e ulteriori ristampe, in attesa che sia pronto anche il quarto, prossimo alla stampa, dal titolo “La buona compagnia è mezzo pane”: una nuova raccolta di aneddoti, tradizioni, abitudini e storie della vita contadina di montagna.
 

Articoli correlati