26, Settembre, 2022

Sangiovannese e Montevarchi in campo nel tradizionale turno infrasettimanale che precede la Pasqua

Più lette

In Vetrina

Nel tradizionale turno del Giovedì Santo la Sangiovannese ospita gli umbri della Tiferno Lerchi mentre il Montevarchi sarà a Scandicci

Nel tradizionale turno del Giovedì Santo la Sangiovannese, dopo il rinvio della gara di domenica scorsa a Siena, riceve la visita della Tiferno Lerchi dell'ex Nofri. La squadra umbra, neopromossa ma con ambizioni importanti, ha una rosa  competitiva  (Peluso e Traini soli per fare dei nomi) e gli  azzurri non dovranno sbagliare nulla se davvero vogliono bissare il  successo dell'andata e guadagnare tre punti importanti nella corsa per la conquista della salvezza diretta. Ancora una volta Iacobelli si trova a dover fare la conta degli assenti: non saranno della partita Scoscini, Campaner, Papi, Fantoni, Torricelli, Polo e Videtta, con scelte abbastanza obbligate circa l'undici da mandare in campo.

Il Montevarchi, dopo la bella vittoria di domenica sul Follonica Gavorrano, è adesso atteso dalla gara in casa di uno Scandicci penultimo in classifica ma da non sottovalutare in quanto in lotta per cercare di guadagnare i play-out e pronto a giocare con il coltello fra i denti. Per questa sfida contro un avversario deciso a vendere cara la pelle  i rossoblù dovranno fare a meno di Biagi, Mulas e Giustarini che si sottoporrà venerdì ad esami per capire l’entità dell’infortunio muscolare avvenuto domenica. Quasi certo il rientro dal primo minuto di Martinelli.

Articoli correlati