09, Dicembre, 2022

Il Natale a San Giovanni Valdarno: due cartelloni ricchi di eventi e iniziative

Più lette

In Vetrina

Questa mattina presso Palomar Casa della Cultura è stato presentato il cartellone degli eventi e delle iniziative che riguarderanno il periodo natalizio a San Giovanni Valdarno. Spettacoli, iniziative, mostre, concerti, conferenze, parate, mercatini, laboratori artistici, video mapping, presentazioni di libri e l’omaggio a Masaccio. Presentati tutti gli appuntamenti che compongono il ricco programma di eventi per le festività natalizie.

Tantissime le attività organizzate da Comune di San Giovanni Valdarno con il sostegno economico anche della Camera di Commercio di Arezzo e in collaborazione con l’associazione Pro Loco, il Centro Commerciale Naturale, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna, l’associazione Natale nel Mondo ed i musei cittadini, pensate per coinvolgere persone di età e interessi differenti. Il programma è stato presentato questa mattina a Palomar, la Casa della cultura.Due manifesti riassumono gli appuntamenti in programma: il primo dedicato a tutti i cittadini e l’altro “Xmas for kids!!” con le attività rivolte ai più giovani.

“Come è ormai consuetudine di questa Amministrazione Comunale anche nell’occasione delle prossime festività natalizie, abbiamo messo insieme le forze e le energie cittadine per realizzare un cartellone di eventi che raccoglie quanto sarà realizzato, da domani fino ai primi giorni di gennaio 2022 a San Giovanni Valdarno” hanno dichiarato il sindaco di san Giovanni Valdarno, Valentina Vadi e l’assessore alla cultura, Fabio Franchi . “ Tanti gli eventi in cartellone, numerose le occasioni di svago, di divertimento, di approfondimento culturale destinate a tutte le età e che avranno come scenario le strade e le piazze del centro storico, i musei cittadini, Palomar – Casa della cultura, il Cinema Masaccio, la Pieve di San Giovanni Battista, la Cappella dei Pellegrini e tanti altri luoghi. Previsto anche un Omaggio a Masaccio che nel giorno del suo compleanno, il 21 dicembre, vedrà la presentazione dell’ultimo libro che l’artista sangiovannese Marco Fidolini ha dedicato all’opera di Masaccio. Invitiamo la comunità a vivere San Giovanni a Natale, con l’arte, la cultura, gli addobbi, i videomapping realizzati nell’abito del Festival F-light, con il ritorno del Concerto di Natale a cura della Banda Comunale, con il Toscana Gospel Festival che farà nuovamente tappa nel nostro Comune e con tante altre iniziative, e a sostenere le attività commerciali, facendo acquisti, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza anti contagio, nei negozi di vicinato, per sostenerli e perché di qualità, una risorsa preziosa che vogliamo supportare e valorizzare sempre di più. Un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito e partecipato all’organizzazione di queste festività”.

“Il nostro territorio – ha sottolineato Marco Randellini, segretario generale della Camera di Commercio di Arezzo-Siena – si caratterizza per lo sviluppo armonico delle sue produzioni di eccellenza, dei suoi servizi, delle sue tradizioni, di un turismo legato a percorsi d’arte, di storia e di rispetto ambientale, elementi che stanno facendo della nostra provincia una realtà di grande vitalità economico – imprenditoriale. La pandemia ha condizionato negativamente questo sviluppo, colpendo duramente soprattutto le attività commerciali e quelle turistiche. Come Camera di Commercio vogliamo contribuire a recuperare e rilanciare questi settori e lo vogliamo fare sostenendo progetti che, come quello realizzato dal Comune di san Giovanni Valdarno, siano concretamente in grado di accompagnare la ripresa del nostro sistema imprenditoriale”.

“Nonostante la situazione ancora complicata dovuta all’emergenza sanitaria – commenta il presidente dell’Associazione Pro Loco Massimo Pellegrini di San Giovanni Valdarno – abbiamo lavorato con impegno e passione per confermare gli appuntamenti classici del Natale Sangiovannese ai quali i cittadini sono ormai molto affezionati. La nostra filosofia, da sempre, è quella di coinvolgere l’intera cittadinanza nelle diverse iniziative che vengono promosse e organizzate dall’associazione”.

“Vorrei ringraziare tutti i commercianti – ha aggiunto Sandra Gambassi, presidente del Centro commerciale naturale – per essere riusciti, anche quest’anno, a illuminare San Giovanni regalando alla città il calore dell’atmosfera natalizia. Invitiamo tutti i cittadini a vivere la nostra splendida città e a venirci a trovare”.

“Dopo una lunga pausa forzata dovuta alla pandemia – ha sottolineato Giuseppe D’Orsi, presidente dell’associazione Natale nel Mondo – torna questo Natale l’appuntamento tanto atteso della mostra dei presepi sotto la Basilica di Santa Maria delle Grazie che, dopo aver presentato la Natività attraverso la letteratura, le opere pittoriche dei grandi artisti e il cinema, quest’anno presenta presepi d’autore con richiami alla discografia natalizia internazionale. La musica sarà quindi l’oggetto di questa XIII edizione. Parte della collezione verrà esposta anche nei locali del Museo d’Arte Sacra della Basilica collegando il sapiente artigianato con l’Arte pittorica in un contesto di grande bellezza. Siamo inoltre orgogliosi di avere già in programma un nutrito calendario di visite scolastiche: ad oggi sono confermati 447 allievi accompagnati da 55 insegnanti”.

Qui il cartellone generale e quello dedicato ai bambini.

In ottemperanza alle disposizioni governative, i cittadini di età superiore a 12 anni potranno accedere alle varie iniziative in programma soltanto se muniti di Green Pass in formato digitale o cartaceo.

Articoli correlati