21, Maggio, 2022

San Giovanni: torna l’albero di Natale tradizionale. “Acceso” il centro storico, inaugurata la mostra di presepi

spot_img

Più lette

Il maltempo e la pioggia non hanno fermato il rito dell’accensione dell’albero di Natale a San Giovanni. Quest’anno è tornato ad impreziosire il centro storico della città il tradizionale abete, rigorosamente “finto” in nome della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, scintillante, decorato in oro ed azzurro ed illuminato a festa.

Il pomeriggio è stato allietato dalla musica della banda musicale del Concerto comunale di San Giovanni. E come tradizione vuole, dopo l’accensione dell’albero in piazza Cavour, a cura della Pro Loco R. Costagli, è stata inaugurata nella Cappella dei pellegrini la XVIII° edizione di “Natale nel Mondo” – “Il cielo in una stalla – Presepi d’autore con richiami alla discografia natalizia” dell’associazione culturale Natale nel Mondo. La mostra, ad ingresso libero, rimarrà aperta fino al 9 gennaio 2022 dalle 16.30 alle 19.00 nei giorni feriali e nei festivi dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.00.

Torna, poi, anche quest’anno l’iniziativa Regalo Sospeso nel comune di San Giovanni Valdarno, grazie alla collaborazione tra Progetto Cittadini Attivi, le associazioni di categoria, il Centro commerciale naturale, i negozianti dei quartieri, le associazioni cittadine, la Pro loco sangiovannese e gli stessi cittadini, con il patrocinio del Comune. Lo scopo dell’iniziativa è quello di far sì che anche i minori tra 0 e 14 anni delle famiglie in difficoltà possano ricevere un regalo e questo sarà possibile solo grazie alla generosità dei cittadini. Come l’anno scorso chiunque potrà acquistare un regalo sospeso tra il 4 e il 22 dicembre nei negozi aderenti all’iniziativa, dai quali poi i regali verranno raccolti e consegnati nei giorni prima di Natale. I negozi aderenti saranno riconoscibili dal manifesto dell’iniziativa appeso in vetrina. Inoltre sarà possibile depositare regali direttamente al Gazebo dell’associazione che sarà presente nel pomeriggio di Sabato 18 Dicembre in Piazza Cavour. Quest’anno inoltre sarà possibile anche fare una donazione direttamente sul Conto corrente IBAN: IT73K0881171600000000033400, intestato Progetto Cittadini Attivi APS con causale: REGALO SOSPESO 2021 oppure tramite crowdfunding ospitato su piattaforma Eppela https://www.eppela.com/projects/6931.

Il programma di tutte le iniziative

Articoli correlati