22, Maggio, 2024

San Giovanni, FdI ufficializza la candidatura di Vittorio Tinagli

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Fratelli d’Italia provincia di Arezzo ufficializza la candidatura di  Vittorio Tinagli a San Giovanni nelle prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno.

“Appare indubbio che in un’ottica di maggior possibilità di vittoria, un fronte unico alternativo al PD a San Giovanni Valdarno avrebbe avuto, fin da subito al primo turno, delle chance maggiori. Gli unici a non volerlo capire sono stati i civici, o presunti tali, che nella logica di togliere i simboli hanno solo creato degli steccati ideologici incomprensibili per gran parte dell’elettorato. La verità a questo punto è che se a San Giovanni i cittadini sono stanchi del “governo dei soliti”, del “governo degli amici degli amici”, del “governo di coloro che se non sei dei loro non esisti”, del “governo di chi pone gli interessi cittadini dopo quelli di partito”, deve necessariamente votare per il Centrodestra unito a sostegno di Vittorio Tinagli”.

“Attendiamo con ansia chi per primo vorrà provare a dire, con grande enfasi, che il Centrodestra ha a che fare con qualcosa del passato: saremmo curiosi di capire come si possa pensare che un giovane come Vittorio Tinagli, di poco più di 32 anni, possa essere anche soltanto accostato a tematiche antidemocratiche, cui non crede nessuno, nemmeno chi le sventola come spauracchio. La verità è una soltanto, la sinistra Italiana non ha più argomenti, la sinistra ormai in Italia può solo attaccarsi alle accuse infondate di fascismo o post fascismo a chiunque non la pensi come loro. Il futuro a San Giovanni Valdarno passa per i giovani come Vittorio Tinagli, non certo per Valentina Vadi, né per altri candidati”.

Articoli correlati