26, Giugno, 2022

Proseguono i lavori per l’abbattimento dello Spremiagrumi: martelli pneumatici in azione contro il cemento armato

Più lette

In Vetrina

E’ una vera e propria battaglia contro il cemento armato quella che sta andando in scena a Rignano dove sono in corso i lavori per l’abbattimento dello Spremiagrumi: demolita la parte superiore della struttura.

Gli stessi operai non si aspettavano così tanto cemento armato in una struttura dalle dimensioni ridotte come lo Spremiagrumi. Altro che ascensore: mano a mano che i lavori proseguono, la struttura assume sempre più i contorni di un vero e proprio bunker. 

Sono entrati nel vivo i lavori per l'abbattimento dell'ascensore, mai entrato in funzione, in piazza della Repubblica. Il sindaco Daniele Lorenzini controlla in prima persona l'andamento della demolizione: gli operai della ditta incaricata, in questi primi giorni di lavoro, hanno già abbattuto la parte superiore della struttura.

Secondo il cronoprogramma, la prossima settimana i lavori dovrebbero proseguire a ritmo ancora più sostenuto: una volta terminata la demolizione delle travi, gli operai infatti si concentreranno sull'abbattimento dei piloni per poi realizzare il solaio del sottopassaggio e rendere fruibile così nuovamente la piazza.

Lavori da completare entro il 25 aprile, come annunciato pubblicamente dal sindaco Lorenzini.

 

Articoli correlati