01, Febbraio, 2023

Progetto di legge di iniziativa popolare contro simboli nazisti e fascisti: raccolta firme a Rignano

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Per aderire e sottoscrivere il progetto di legge è necessaria la prenotazione per l’accesso agli uffici comunali. Il gruppo di maggioranza Insieme per Rignano ha comunicato la sua adesione

Al via la raccolta di firme a sostegno del progetto di legge per contrastare la diffusione di simboli nazisti e fascisti. A Rignano, presso gli uffici comunali, sono depositati i moduli per la raccolta delle firme per il Progetto di legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti” (Gazzetta Ufficiale n.260 del 20 ottobre 2020).

La sottoscrizione dei relativi moduli potrà essere effettuata, previa esibizione di documento di identità in corso di validità, a seguito della prenotazione attualmente necessaria per accedere agli uffici comunali.

Intanto il gruppo di maggioranza Insieme per Rignano ha comunicato l'adesione e il sostegno all'iniziativa: "Abbiamo firmato per il progetto di legge di iniziativa popolare, di cui è promotore il Comitato guidato da Maurizio Verona, Sindaco di Stazzema, per istituire norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti. Invitiamo i cittadini iscritti nelle liste elettorali del nostro Comune di prenotare la visita agli uffici comunali – dichiara il capogruppo Francesco Mocarelli – per firmare il progetto di legge".

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati