18, Luglio, 2024

Prima celebrazione del Santo Patrono per il nuovo comune: uffici e scuole pubbliche chiusi, festa con i bambini

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Scelto a luglio dello scorso anno come Santo patrono del comune di Castelfranco Piandiscò, San Filippo Neri sarà festeggiato ufficialmente per la prima volta quest’anno. Martedì uffici pubblici chiusi, per i negozi e le attività produttive la chiusura sarà invece facoltativa

Da luglio dello scorso anno il Santo Patrono del comune di Castelfranco Piandiscò è San Filippo Neri, così come istituito dal Consiglio comunale. E quest'anno, per la prima volta, verrà celebrato: la Festa del Patrono si terrà martedì prossimo 26 maggio

San Filippo Neri, il presbitero fondatore degli Oratori, era nato a Firenze ma era molto conosciuto a Castelfranco perché, da ragazzo, veniva a passare il periodo estivo nella casa del padre, il notaio Francesco Neri. A lui è intitolata la chiesa nel centro storico di Castelfranco.

Per la celebrazione del Patrono, per l’intera giornata di martedì prossimo gli uffici, servizi e scuole pubbliche resteranno chiusi. La chiusura sarà facoltativa solo per le attività private, per il resto tutto il comune si vestirà a festa con iniziative e momenti importanti. 

Martedì 26 maggio, data scelta per celebrare il Santo di cui tra l’altro ricorre il cinquecentenario della nascita, alle ore 17 a Castelfranco nella chiesa dedicata al Santo si terrà una preghiera e la benedizione dei bambini. Alle 18 nella piazzetta antistante la chiesa si svolgerà la premiazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo Don Milani per la realizzazione degli elaborati relativi al progetto scolastico “San Filippo Neri, Il Santo dell’educazione”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati