30, Novembre, 2022

Polisportiva Galli contro l’ultima in classifica, vietato sbagliare

Più lette

In Vetrina

I sangiovannesi cercano in terzo successo consecutivo per entrare da capolista nell’ultimo mese di stagione regolare. In Promozione si comincia a tirare le somme: ultime speranze di playoff per Reggello e PalaGalli

Testacoda al PalaGalli, dove la Polisportiva Galli ospita il fanalino di coda Atletica Castello per difendere il primo posto che continua a condividere con il Chiesina Basket. Gara impossibile da sbagliare per gli uomini di coach Vadi quella in programma domani alle 21.15.

Le ultime due vittorie consecutive dovranno essere solo le prime di una striscia che pare destinata a chiudersi in un modo o nell’altro solo all’ultima giornata, quando a San Giovanni si giocherà lo scontro diretto proprio tra Galli e Chiesina con i valdarnesi che ripartiranno dal +5 dell’andata. Il calendario della Polisportiva è tutt’altro che impossibile nelle quattro partite che la separano dall’appuntamento, ma sarà necessario non abbassare mai la guardia nell’ultimo mese di stagione regolare perché il Chiesina sembra capace di mantenere la costanza di rendimento dell’ultimo periodo.

Penultima di stagione regolare in Promozione. Il Basket Reggello si gioca i playoff nello scontro diretto di Firenze contro il Valle Mugnone in programma domenica alle 19. Le squadre sono appaiate al quarto posto con 20 punti e una vittoria blinderebbe gli spareggi per la promozione che spettano alle classificate dal secondo al quinto posto. Il PalaGalli insegue dal settimo posto e vuole approfittarne. Per i sangiovannesi è l’ultima possibilità: in caso di vittoria nella sfida di Prato contro il Centro Minibasket, terzo in classifica, potranno giocarsi l’accesso ai playoff nell’ultima giornata, se invece dovessero uscirne sconfitti si chiuderebbe in anticipo la stagione. Nella lotta si inserisce in maniera indiretta anche il Don Bosco Figline già certo della salvezza e ospite stasera alle 21.30 dell’altra squadra al quarto posto, il Montemurlo. Una vittoria dei gialloblù sarebbe un grande favore alle altre due valdarnesi.
 

Articoli correlati