04, Dicembre, 2022

Pestello, il malcontento sale in vista dell’incontro di stasera con Publiacqua

Più lette

In Vetrina

Volantinaggio e campagna di informazione del Comitato H2O, per coinvolgere quanti più cittadini possibile all’incontro di questo pomeriggio, alle 18,30. “In due mesi già quasi 300 iscritti, è rappresentativo di quante famiglie subiscano il disagio”, spiegano. Pronte una serie di domande a Publiacqua e all’Amministrazione comunale

Facebook, volantinaggio, passaparola: una mobilitazione capillare, quella messa in campo dai promotori del Comitato H2O Montevarchi in vista dell'incontro con Publiacqua e con l'Amministrazione comunale, fissato alle 18,30 al circolo del Pestello. "Stiamo lavorando per informare ed invitare a partecipare tutti i cittadini delle frazioni interessate dai disagi, nonostante l’orario scomodo imposto da Publiacqua", spiegano dal Comitato. 

Il fine settimana da poco passato ha lasciato ancor più l'amaro in bocca ai residenti di Pestello, Moncioni e di zone limitrofe. Un'intera domenica senz'acqua ha rialzato il livello del malcontento. "Molti gli episodi di solidarietà che ci è stata dimostrata anche dai cittadini non interessati dal problema, tanti anche i post che il comitato si promette di leggere pubblicamente in occasione dell’incontro e consegnare personalmente a Publiacqua e Comune". 

I componenti del gruppo su Fb hanno superato quota 280 in circa due mesi (per iscriversi al Comitato h2o Montevarchi è disponibile l’omonimo gruppo a questo link e l'ndirizzo mail comitatoh20@gmail.com): "Circa 90 persone su sono iscritte a seguito dei guasti verificatisi nelle ultime due settimane, un numero preoccupante – secondo lo stesso Comitato h2o – se ipotizziamo che possa essere rappresentativo di altrettante famiglie diffuse nelle tre località oggetto di disservizio".

In tanti hanno protestato anche in merito all’invio dell’autobotte in zona Pestello, "inviata quando di acqua ve ne era in abbondanza e il giorno successivo subito rimossa senza preavviso alcuno". E in vista dell'incontro di stasera, sono state raccolte nuove denunce di cittadini in merito ad altre questioni legate alle frazioni e al servizio idrico, a partire dall'ipotesti di presenza o meno di tubature all’amianto, potenzialmente dannose per la salute. 

"Il Comitato h2o Montevarchi prosegue e proseguirà oltre l’incontro di domani, nella propria attività di sensibilizzazione e di aggregazione dei cittadini vittime del disservizio. Già venerdì 18, alle ore 21:30 sempre presso il Circolo del Pestello, si terrà un ulteriore incontro organizzativo tra i cittadini finalizzato a strutturare l’azione risarcitoria nei confronti degli Enti con una comprovata responsabilità diretta o indiretta in questa situazione. La questione è dunque ben lontana dal definirsi chiusa con le promesse di lavori che a breve saranno annunciati da Publiacqua". 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati