04, Febbraio, 2023

Pescatore rimane sul pilone del ponte Ipazia a causa dell’acqua alta. I vigili del fuoco si calano dal ponte e lo salvano

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I vigili del fuoco di Montevarchi sono intervenuti intorno alle 12.00. A dare l’allarme un passante. Il ponte è rimasto chiuso dieci minuti per permettere le operazioni di soccorso. Sul posto anche i vigili urbani di San Giovanni

L'acqua alta, in seguito all'apertura della diga di Levane, lo ha sorpreso mentre stava pescando in Arno. Ha avuto il tempo di salire sul pilone del ponte Ipazia e aspettare i soccorsi. Lui, un 51enne di San Giovanni non aveva il cellulare. A lanciare l'allarme, così, è stato un passante.

Alle 12.00 sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Montevarchi. Inizialmente l'idea era quella di raggiungere l'uomo con il gommone poi la corrente non lo ha permesso. Quindi il piano ha previsto una tecnica Saf, speleologica alpinistica fluviale. I vigili del fuoco si sono calati con una scala particolare fino a raggiungere il 51enne. Lo hanno poi legato e tirato sul ponte. 

Tutta l'operazione, portata a termine felicemente grazie all'esperienza e alle capacità dei vigili del fuoco, è durata dieci minuti. Per questo periodo il ponte Ipazia è rimasto chiuso al traffico per permettere al meglio l'intervento. Alla circolazione hanno pensato i vigili urbani di San Giovanni.

Il pescatore sta bene, solo un pò spaventato. 

Articoli correlati