02, Dicembre, 2022

Organizzazione macchina comunale: presto il riassetto. Il sindaco Mugnai replica a M5S

Più lette

In Vetrina

Il sindaco di Figline Incisa replica al Movimento 5 Stelle sulla nuova organizzazione del comune. ​“Mi dispiace per eventuali disservizi – ha commentato il sindaco Mugnai – so bene quanto sia spiacevole non ricevere le adeguate informazioni da parte del proprio Comune”

Il Movimento 5 Stelle punta l'indice verso la nuova organizzazione della macchina comunale e il sindaco Giulia Mugnai replica precisando che ancora non è stato adottato alcun procedimento di riassetto e annunciando prossimi interventi.

"In ogni modo, la revisione dell’organizzazione avverrà molto presto e avrà due obiettivi principali: uno di carattere interno, per mettere gli uffici nelle condizioni di lavorare al meglio per centrare tutte le opportunità della fusione dei comuni. L’altro riguarda invece più direttamente i cittadini, a cui garantiremo in entrambi i municipi un servizio di front-office per il reperimento di moduli, documenti e informazioni", fanno sapere dal comune.

"Riguardo al caso delle agevolazione di mensa e trasporto scolastico citato nella nota del M5S, si precisa che i moduli, oltre che ad essere pubblicati sul sito internet www.comunefiv.it, sono stati lasciati in formato cartaceo presso il municipio di Incisa in quanto fruibili solo dai genitori di bambini frequentanti l’Istituto Comprensivo di Incisa-Rignano. Riguardo invece al sito internet, presto sarà aggiornato con tutte le informazioni relative ai servizi comunali, ma già adesso è possibile reperirvi tutti i documenti".  

“Mi dispiace per eventuali disservizi – ha commentato la sindaca Mugnai – so bene quanto sia spiacevole non ricevere le adeguate informazioni da parte del proprio Comune. La nuova organizzazione, che comunque ricordo al M5S non è stata adottata in questa consiliatura, terrà sicuramente conto delle esigenze dei cittadini all’interno di un nuovo Comune, che dovrà considerare la presenza di due municipi come una risorsa e non come uno svantaggio”.

Articoli correlati