13, Luglio, 2024

Musica jazz, teatro, incontri culturali e solidarietà: gli appuntamenti del Weekender

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Nuovo weekend di appuntamenti culturali, eventi, solidarietà e musica: ecco i principali che Valdarnopost vi segnala

Nuovo weekend di febbraio dopo il carnevale con gli appuntamenti per gli appassionati di teatro, musica jazz, cultura e molto altro, tra cui la solidarietà.
Ecco i principali eventi che vi segnala Valdarnopost.

Ancora il teatro, come ogni weekend. Si comincia venerdì sera a Bucine con Alessandro Benvenuti in “Un comico fatto di sangue”: uno spettacolo da lui scritto e diretto con la collaborazione di Chiara Grazzini. I due analizzeranno i rapporti tra i membri di una famiglia tipica "italiana".
Sabato sera la stagione di Cavriglia propone “Una sera c’incontrammo” della compagnia “I Belleraccattati di Vacchereccia” alle ore 21.15.
Domenica sera all’Excelsior di Reggello andrà in scena “Thanks for vaselina”, della Carrozzeria Orfeo, che racconta la storia di persone sconfitte e abbattute con il linguaggio franco della quotidianità.
Domenica sera sul palco dell'auditorium Le Fornaci di Terranuova si terrà "Disponibile da subito", con la produzione di Materiali Sonori Theatron e soggetto scritto da Caterina Meniconi e Chiara Cappelli, interpretato da loro stesse insieme a Pierfrancesco Bigazzi. Musiche originali di Arlo Bigazzi eseguite da Letizia Bonchi e Marco Furelli.

Per quanto riguarda convegni e conferenze culturali, venerdì pomeriggio a Terranuova si terrà l’incontro “Open Toscana – Innovazione, semplificazione, partecipazione”: un dibattito su crescita e sviluppo del territorio, a cura di Fondazione Valdarno in collaborazione con il comune di Terranuova. Interverrà anche l'assessore regionale Vittorio Bugli, oltre a Fabrizio Bernini (AD Centro Sistemi Zucchetti), il sindaco Sergio Chienni, Mirko Lalli (Italian digital champion), coordinati dal giornalista Nicola Vasai. Appuntamento alle ore 18 presso la sala consiliare.
Sempre venerdì sera prosegue il ciclo di incontri dal tema “Siamo quello che mangiamo” a Reggello: questa settimana, alla presenza del dottor Maurizio Romani, sarà proiettato il documentario "Geni fuori controllo”: alimentazione, salute, giustizia, trattato TTIP e come le nostre scelte quotidiane determinano e promuovono rispetto per la vita o al contrario ne favoriscano l’abuso. Appuntamento alle ore 21 presso la biblioteca.
Venerdì alle ore 21.30 alla Ginestra a Montevarchi secondo incontro per “Ombre e nuvole: il fumetto incontra il cinema”. Questa settimana si parlerà dei fumetti Diabolik, Kriminal e Modesty Blaise, portati sul grande schermo da tre importanti registi: Mario Bava, Umberto Lenzi e Joseph Losey. Rassegna a cura di Luigi Nepi.
Venerdì sera al museo delle Terre Nuove di San Giovanni seconda proiezione per la rassegna di film sull’arte contemporanea "Art on film", tratti dall'Archivio dello Schermo dell'Arte Film Festival. Questo venerdì alle ore 21 appuntamento con “Open Field” di Juan Carlos Martin: un documentario su Gabriel Orozco.
Sabato pomeriggio a Montevarchi terzo appuntamento del ciclo “La rivoluzione della forma”, a cura di Maria Giovanni Cutini e Massimo Zanoccoli. L’incontro si terrò alle ore 17 presso la Sala Filanda del centro culturale Ginestra: protagonista questa volta Picasso, relatore Giorgio Meoni.

Libri da presentare, nuovi incontri da segnalare. Venerdì sera a San Giovanni si parlerà di “Il nostro primo iPad” di Lorenzo Becattini presso il circolo di Ponte alle Forche, alle ore 20, evento organizzato dal circolo Pd della città. Parteciperanno l’autore, il sindaco Maurizio Viligiardi, il consigliere regionale Enzo Brogi., coordinati da Valentina Vadi, segretario Pd San Giovanni.
Venerdì sera alle 21.15, sarà presentato il volume “Lascia che il mare entri” di Barbara Balzerani, all’interno della rassegna letteraria “Verso l'inatteso”, promossa dall’Associazione culturale “Giardino d’Arte” e patrocinata dal comune di Cavriglia. Appuntamento alla sala “Silvano Poggi” del circolo di Castelnuovo dei Sabbioni.
Sabato pomeriggio a Figline spazio al volume "Bolbo", il nuovo libro di Alessandro Gori e Gianluca Cincinelli. Appuntamento alla biblioteca "marsilio Ficino": si parlerà di una famiglia disfunzionale che, durante il Natale 1986,si rifugia sotto il tavolo della cucina per rifarsi una vita lì.
Domenica pomeriggio per il ciclo “Fogli di tè” a Meleto sarà presentato il libro “Terra ignota 2: le figlie del rito” di Vanni Santoni, interverrà Giustino Bonci. Appuntamento alle ore 17 presso Villa Barberino.

Weekend di solidarietà con "Gli angeli di Giulio", in programam sabato sera a Montevarchi presso il Circolo delle Stanze Ulivieri: uno spettacolo a favore dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, in particolare per il reparto di oncoematologia: saranno presenti medici e infermieri. L'evento è stato promosso da Alfio Rosoni.

Due nuovi appuntamenti per la 25° edizione del Valdarno Jazz Festival, entrambi a Montevarchi. Sabato sera alle ore 21.15 presso la Ginestra guida all’ascolto “Evoluzione degli standards”, un incontro con il musicologo e critico musicale Alceste Ayroldi (ingresso libero).
Domenica pomeriggio alle ore 17.30 i locali della Fabbrica della Conoscenza della Ginestra ospitano il “Jazz Standards Quartet” con Fabrizio Mocata (piano), Daniele Malvisi (sax), Gianmarco Scaglia (contrabbasso) e Andrea Marcelli (batteria). Ingresso a pagamento.

Oltre al jazz, weekend di musica in Valdarno con altri due eventi. Sabato pomeriggio alle ore 17.30 la Banda Improvvisa si esibirà presso la Coop.Fi di Montevarchi, diretta dal maestro Orio Odori e progettata da Giampiero Bigazzi e dalla Materiali Sonori: iniziativa organizzata da Unicoop Firenze.
Domenica pomeriggio ricomincia la stagione concertistica presso l'ospedale Santa Maria alla Gruccia, alla sala Paul Harris. Questo weekend protagonisti il duo composto da Primo Oliva e Paolo Zampini.

"Cavriglia in fiera" per l'intera giornata di domenica, organizzata dall'Associazione "Mercanti in piazza" con la collaborazione del comune. Un mercatino degli ambulanti e delle opere dell'ingegno nel centro del paese, con alcune iniziative per i bambini.

Prosegue a Montevarchi la mostra fotografica “Visioni” di Paolo Pegni presso la Corte de’ Medici in via Roma, a cura dell’Associazione Fotoamatori Mochi.

WEEKENDER PER BAMBINI
Venerdì pomeriggio di letture per bambini presso la Bibliocoop di Montevarchi, all’interno del centro commerciale di via dell’Oleandro, a cura dell’Associazione Pandora. Alle ore 17.30 appuntamento per i piccoli da 4 a 8 anni, ingresso e partecipazione gratuita.
Sabato pomeriggio nuovo appuntamento per il ciclo “Il piccolo archeologo” presso il centro culturale Ginestra di Montevarchi: alle ore 16 prosegue la teoria su come lavora un archeologo e come ricostruisce il passato con i reperti. Attività per bambini da 8 a 13 anni.
Una domenica mattina e pomeriggio di attività con bambini e le famiglie al museo del Cassero di Montevarchi. Prenotazione obbligatoria (0559108274; info@ilcasseroperlascultura.it), costo delle attività 18 euro/famiglia di 3 persone (4 euro per ogni bambino over 6 in più) più biglietto d'ingresso.
Domenica pomeriggio di cinema per bambini all'auditorium a Loro Ciuffenna con il cartone animato "Le avventure del topino Despereaux": alle ore 17 sarà proiettata questa favola moderna che parla anche al cuore dei più grandi.
Ultimi eventi legati al carnevale. Domenica pomeriggio al circolo del Pestello a Montevarchi si terrà il concorso “La mascherina più bella”.
 

Articoli correlati