30, Gennaio, 2023

Multe, nel 2017 a bilancio sanzioni per oltre 320mila euro: ma nel fondo di dubbia esigibilità ne finiscono 130mila

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’amministrazione comunale di Montevarchi ha chiuso il consuntivo del 2017 sul fronte delle sanzioni per violazioni al codice della strada: sono pari a circa 190mila euro quelle che si trasformano in entrate effettive

Si chiude con un bilancio di poco superiore ai 320mila euro, il bilancio delle sanzioni per violazioni al codice della strada nel 2017 a Montevarchi. Una somma che però comprende anche quelle sanzioni che non sono state incassate, che sono finite a ruolo, e in parte che si considerano ormai non esigibili, magari perché addirittura non è possibile notificare neanche il verbale, perché il proprietario del mezzo non è rintracciabile. 

E così l'amministrazione comunale deve fare i conti con una voce di bilancio che negli anni è cresciuta purtroppo molto: quella del fondo crediti di dubbia esigibilità, che comprende tutti quei verbali elevati ma di dubbia esigibilità, anche dopo l'iscrizione a ruolo. Per il 2017 a Montevarchi è calcolata in circa 133mila euro. 

Fatti due conti, insomma, occorre considerare come effettive entrate riferite all'anno 2017 una cifra pari a 191mila euro. L'amministrazione ha già destinato gran parte di questa somma a quei capitoli previsti per legge: per  la disciplina del traffico stradale; la manutenzione delle strade comunali; per attrezzature e parco mezzi di Polizia municipale sono andati circa 150mila euro; altri 35mila invece nella previdenza complementare.  

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati