23, Luglio, 2024

Montevarchi a Marciano per accorciare i tempi

Più lette

L’Aquila insegue il 17° risultato utile consecutivo in Val di Chiana per difendere il vantaggio di quattro lunghezze in classifica e, se possibile, allungare ancora. mancano sette giornate alla fine ma i rossoblù vogliono festeggiare in anticipo

Sul calendario restano sette giornate, 630 minuti che separano il Montevarchi dal suo obiettivo, dalla sua ossessione: vincere il terzo campionato consecutivo. Un intervallo di tempo che l’Aquila spera di accorciare a suon di risultati. Domani a Marciano dovrà arrivare il 17° utile consecutivo.

Quella di Pontassieve doveva essere una sfida facile, la prima sul campo dell’ultima in classifica. Il 3-1 finale può far pensare a una partita gestita in scioltezza da parte degli aquilotti. Vero solo a metà. A tratti il Montevarchi ha faticato ad imporre il solito ordine tattico e la solidità in fase di copertura. Le attenuanti non mancano, in primis una difesa reinventata per le assenze di Brocci ed Ezechielli, entrambi rientrati dalla squalifica, oltre che di Bartolozzi.

La sfida di Marciano, seconda trasferta consecutiva, a maggior ragione non è da sottovalutare perché i chianini sono ancora in corsa per la salvezza diretta, in casa hanno fatto risultato in 8 occasioni su 12 e nelle ultime cinque giornate hanno perso una sola volta, domenica scorsa contro il Grassina, proprio la principale avversaria del Montevarchi che ha dovuto faticare molto per conquistare l’1-0.

L’Aquila però ha un’ossessione, la stessa dei suoi tifosi che anche domani saranno in almeno 200 al seguito. Mancano sette giornate, ma il Montevarchi vuole far festa tra un mese o poco più.

Articoli correlati