20, Aprile, 2024

Modifica aliquote Tasi, la maggioranza sospende la decisione: necessaria un’attenta riflessione dopo i nuovi tagli statali

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il gruppo di maggiornaza a Bucine ha ritirato dall’ordine del giorno del consiglio comunale il punto sulla modifica delle aliquote, in quanto ritiene necessaria un’attenta verifica, dati i nuovi e continui tagli del governo sui trasferimenti nelle casse delle amministrazioni comunali

Rimandata per il momento la modifica del piano finanziario dei servizi indivisibili e delle aliquote Tasi relative all’anno 2015 a Bucine. La decisione comunicata nella seduta di consiglio comunale della settimana scorsa con il ritiro del punto dell'ordine del giorno sul tema.

La decisione è stata presa dal gruppo di maggioranza che ritiene necessaria un'attenta riflessione e un'eventuale discussione anche con i cittadini sulla questione. Dopo i vari tagli già effettuati dal governo ai trasferimenti nelle casse delle amministrazioni comunali, "ci troviamo davanti a nuove riduzioni, tra cui i circa 555.000 euro in meno al fondo di solidarietà, ormai quasi azzerato", ha commentato il sindaco Tanzini.

"Riteniamo necessaria, quindi, una verifica prima di prendere ulteriori decisioni", ha aggiunto, spiegando anche che nel frattempo è stata presa in considerazione una modifica della retta sociale della casa di riposo di Bucine a carico della famiglie, già messe a conoscenza, che non veniva aggiornata da sei anni: "Ma rimane comunque la più bassa in Valdarno e non di poco", ha sottolineato il primo cittadino.
Durante la seduta, inoltre, sono state analizzate e approvate le modifiche al regolamento e alla tariffa della Tari, in quanto la spesa totale rimane la stessa, ma doveva essere adattata alle variazioni registrate per i componenti delle famiglie e le abitazioni del territorio comunale.
 

Articoli correlati