02, Dicembre, 2022

Maurizio Cito profeta in patria, sua la Reggello-Vallombrosa

Più lette

In Vetrina

Il runner di Poggibonsi che corre con l’Atletica Futura di Figline ha vinto la 38° edizione della grande classica reggellese tagliando il traguardo in 52’20”, primo tra i 458 partecipanti. La gara femminile a Rachele Fabbro

Maurizio Cito dell’Atletica Futura ha vinto la 38° edizione della Reggello-Vallombrosa. Il runner di Poggibonsi tesserato per la socità figlinese ha corso in 52’20” i 13,2 chilometri tutti in salita della grande classica reggellese tagliando il traguardo per primo tra i 458 partecipanti.
 
Al secondo posto Davide Ferrini del Team Cellfood, staccato di un minuto e dieci, quattro secondi più tardi Luca Lastraioli dell’Atletica Castello Firenze a completare il podio. Il titolo femminile è andato invece a Rachele Fabbro del Gs Lammari. Tra i Veterani vince Valentino Rosai della Podistica Il Campino, la categoria Argento è di Antonio Nobile della Nuova Atletica Lastra, Eva Grunwald della Luivan Settignano vince tra le Veterane e Sanzio Nistri del Gs Le Panche Castelquarto nella categoria Oro.

Articoli correlati