25, Giugno, 2024

Maltrattamenti in famiglia: vìola il divieto di avvicinamento alla compagna e viene arrestato dai carabinieri

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Nel mese di agosto era stato arrestato per maltrattamenti nei confronti della compagna: adesso l’uomo, un 34enne, è stato di nuovo sottoposto alla custodia cautelare dai carabinieri della compagnia di Figline Incisa per aver violato il divieto di avvicinamento alla donna. Si trova agli arresti domiciliari.

L’uomo ad agosto, dopo una serie di comportamenti aggressivi, si era presentato a casa della compagna con un coltello in pugno: solo l’intervento tempestivo dei carabinieri aveva evitato ulteriori conseguenze. Nonostante fosse stato arrestato e sottoposto ai domiciliari, nel mese di settembre ha cercato di avvicinarsi alla donna, incrociandola per strada oppure andando sotto la sua abitazione, noncurante del divieto di avvicinamento, quindi è scattato nuovamente l’arresto.

 

Articoli correlati