11, Agosto, 2022

Lavori alle scuole nelle vacanze di Natale. E sono stati programmati gli interventi futuri

Più lette

In Vetrina

Dopo le vacanze di Natale nel comune di Figline e Incisa Valdarno si torna a scuola con nuovi interventi di manutenzione già realizzati e molti altri da portare a termine nelle prossime settimane. Sono stati eseguiti lavori per 72mila euro.

 
Alcuni lavori sono stati effettuati, altri sono in programma nei prossimi mesi. Dopo le vacanze di Natale nel comune di Figline e Incisa Valdarno rientro a scuola con nuovi interventi di manutenzione già realizzati e molti altri da portare a termine nelle prossime settimane.
 
Alla scuola primaria della Massa sono state eseguite piccole opere in alcune aule (3mila euro) alle quali seguiranno altri lavori per un importo di 10mila euro, mentre ne serviranno 11mila per realizzare uno scannafosso esterno che impedisca la formazione di umidità all’interno della struttura. Sempre a Incisa, alla scuola primaria Petrarca è terminata la realizzazione del soffitto antisfondellamento iniziata a novembre, circa 33mila euro di opere che hanno previsto anche l’imbiancatura di tutti i locali. Nella palestra della scuola sono stati inoltre sistemati 45 metri quadri di pavimentazione (5mila euro), mentre sono stati già programmati per i mesi estivi i lavori per il rifacimento della copertura (40mila euro, in corso di progettazione).
 
Un intervento sulla pavimentazione è stato eseguito anche alla palestra comunale del Matassino, dove sono stati effettuati lavori idraulici ed è stato installato un rivestimento antitrauma sugli spalti per garantire una maggior sicurezza nella pratica delle attività sportive (8mila euro). Alla scuola primaria del Matassino è stata inoltre realizzata la nuova pavimentazione dell’ingresso e dei corridoi (8.500 euro) ed è in corso la predisposizione di un parapetto interno per un importo di 9500 euro). Infine, alla piscina comunale di via Piave sono state installate nuove tubazioni e nuove docce (5mila euro).
 
Entro  il mese di gennaio partiranno anche altri lavori, in particolare presso la scuola media “Da Vinci” (vari interventi interni ed esterni per 17 mila euro), presso la scuola secondaria e la scuola primaria di Incisa (9500 euro) e presso la scuola materna di via Piave a Figline (16mila euro per realizzare nuovi locali per il riposo degli alunni). Tra le opere da iniziare nelle prossime settimane ci sono inoltre quelle relative alla copertura degli spogliatoi dell’impianto sportivo del Mezzule (10mila euro).
 
Salirà quindi a 474mila euro la cifra che negli ultimi mesi il Comune ha stanziato per la manutenzione degli edifici scolastici: oltre agli interventi realizzati in queste due settimane (72mila euro) e a quelli previsti entro gennaio (114mila euro), l’Amministrazione in precedenza ha infatti destinato 40mila euro alla scuola materna del Ponte agli Stolli, 30mila all’asilo nido Chicchirullò, 85mila alla scuola primaria di Incisa, 20mila in tutti gli istituti per imbiancature varie, 45mila per l’insonorizzazione delle materne Cavicchi e via Piave, 40mila per il rifacimento della palestra di Incisa, e 10mila per il pavimento della primaria di Matassino. Infine 18mila per interventi vari su Incisa e Matassino.

Articoli correlati