04, Febbraio, 2023

“La settimana dell’acqua”, iniziative nel Museo delle Terre Nuove

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Fino a venerdì 23 marzo lezioni per le scuole elementari dei comuni di Castelfranco Piandiscò, Cavriglia, Reggello, San Giovanni Valdarno. Venerdì 23 e sabato 24 marzo, laboratorio interattivo ‘Il gioco dell’acqua’ a ingresso libero ore 15.30, 16.15, 17, 17.45 per massimo 30 persone a turno

Si apre a San Giovanni, nel Museo delle Terre Nuove in Palazzo d'Arnolfo, “La settimana dell’acqua 2018”, atelier e lezioni ludico-didattiche. Il progetto, nato per la Giornata mondiale dell'acqua che cade il 22 marzo, è organizzato dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus, da Publiacqua, dal Comune di San Giovanni e dal Museo delle Terre Nuove, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Castelfranco Piandiscò, Cavriglia, Reggello.

Coinvolte le scuole elementari in una lezione ludico didattica a cura di Water Right Foundation e Publiacqua dedicata ai temi del risparmio e del corretto uso delle risorse idriche, dell’acqua virtuale e dell’impronta idrica. I ragazzi partecipano anche all’atelier della compagnia TPO "Il gioco dell’acqua": i piccoli vengono coinvolti in interazioni con immagini e suoni all’interno di una scenografia immersiva per giocare e conoscere l’acqua e capire che è un bene prezioso e fondamentale per 'nutrire il pianeta e dare energia per la vita'.

"La formazione delle nuvole, la pioggia, la neve, la grandine, il suo sgorgare da una sorgente e scorrere lungo un fiume fino ad arrivare al mare. Il ciclo dell’acqua si ripete così, sempre uguale, all’infinito. Nel suo procedere il gocciolio, il fluire o l’ondeggiare dell’acqua diventano musica ed elementi ludici con i quali danzare e suonare".

 

Gli appuntamenti sono da lunedì 19 marzo a venerdì 23 marzo, per le scuole elementari dei comuni di Castelfranco Piandiscò, Cavriglia, Reggello, San Giovanni Valdarno, mentre venerdì 23 e sabato 24 marzo, laboratorio interattivo Il gioco dell’acqua a ingresso libero alle 15.30, 16.15, 17.00 e 17.45 per massimo 30 persone a turno.

Il sindaco Maurizio Viligiardi: "Educare al processo di formazione dell'acqua e al suo corretto utilizzo credo sia un'attività costruttiva che le amministrazioni comunali, Publiacqua, la Fondazione Toscana spettacolo, i Musei, la Regione Toscana, portano avanti. Conoscere il ciclo dell'acqua e anche le problematiche connesse alla risorsa è importante".

 

Carolina Massei, Publiacqua: "Il 22 marzo è il nostro giorno simbolo: ci permette di pensare a quanto sia importante questa risorsa per i territori, per il vivere quotidiano. Da qualche anno abbiamo iniziato queste attività didattiche. Siamo riusciti sempre a mettere insieme tante iniziative".

 

Valentina Zucchi, direttore Museo Terre Nuove: "Il Museo delle Terre Nuove conferma la sua vocazione non solo nel raccontare ciò che è San Giovanni ma anche ad essere ogni giorno propulsore di cultura. I bambini riscoprono un valore importante".

 

Articoli correlati